secondi piatti/ Senza categoria

Filetto di salmone con rucola, fiocchi di latte e pesto di pistacchi


Personalmente, credo che per stupire i propri commensali non sia necessario passare giornate intere ai fornelli. Sarà che non me lo posso permettere (qui di tate neanche l’ombra e tutti e 4 i nonni a 300km di distanza), ma preferisco mille volte riuscire a creare in poco tempo piatti scenografici e “nuovi”.
Sicuramente conta molto l’attitudine al multitasking che contraddistingue noi working moms (preparare tutti gli ingredienti di una ricetta mentre la tua Principessa guarda i suoi cartoni animati preferiti, far scaldare il forno mentre le leggi le fiabe della buona notte, apparecchiare la tavola con una mano mentre fai addormentare in braccio il tuo Patatone, con un occhio rivolto al forno in cui sta cuocendo la cena) ma basta un pizzico di creatività per creare piatti sfiziosi come quello che vi presento oggi.

Ingredienti per 2 persone:

300g di filetto di salmone
1 mazzetto di rucola
100g di fiocchi di latte
pesto di pistacchi
olio evo
sale e pepe

Eliminare la pelle dal filetto di salmone e ricavarne 2 filetti da 150g circa, disporrli su una placca da forno rivestita con carta forno, aggiustare di sale, condire con un filo d’olio e infornare a 180° per 8 minuti circa.
Disporre il salmone su un letto di rucola (consiglio di condirla con poco olio e sale, io non l’ho fatto ma credo che il piatto ci guadagnerebbe soprattutto per gli occhi perché la rucola apparirebbe più lucida), accompagnare con i fiocchi di latte e condire con il pesto di pistacchi.

Per un sapore più deciso, o in mancanza, suggerisco di sostituire il pesto di pistacchi con un più classico pesto al basilico.



You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend