primi piatti

Risotto ai cachi

Visto che ormai è quasi diventata una mia mission personale quella di sperimentare qualsiasi tipo di frutta in cucina, l’altra sera ho voluto provare il risotto con i cachi. Dopo varie vaschette di cachi finiti tutti nella mia pancia (uh, che sacrificio! :-p) senza passare dalla cucina, perché secondo me troppo poco saporiti, sono finalmente riuscita a trovare la partita giusta e mi sono buttata.

Sempre per paura che il sapore si perdesse sono partita da un risotto il più delicato possibile, senza vino, senza brodo vegetale, sostituendo l’olio extravergine d’oliva con una piccola noce di burro. Ma andiamo per ordine…

Risotto ai cachi
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 180g di riso Carnaroli
  • 1 caco
  • un quarto di cipolla
  • 70-80g di formaggio di capra morbido
  • burro
Procedimento
  1. In una casseruola, scaldare una noce di burro insieme alla cipolla tritata finemente. Quando inizia a soffriggere, aggiungere un goccio d'acqua e lasciare stufare a fuoco lento per 5 minuti circa.
  2. Aggiungere il riso e tostare per un paio di minuti, prima di iniziare ad aggiungere acqua bollente salata per portarlo a cottura.
  3. A pochi minuti dalla fine, aggiungere la polpa del caco. Io l'ho riscaldata un po' nel microonde prima di aggiungerla, per non bloccare la cottura del risotto.
  4. A fine cottura, spegnere il fuoco e mantecare con il formaggio.
  5. Lasciare riposare due minuti e servire.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Ti piace questa ricetta?:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend