primi piatti

Paccheri con cozze e pesto di pistacchi

Bene, i regali di cui mi ero scordata da ieri a oggi sono già diventati tre…e altrettanti sono i giorni che mi restano per trovarli…ce la posso fare!
Meno male che quest’anno alla cena della Vigilia ci pensa la mia Mami. E’ una di quelle cose di cui mi sono sempre occupata io sin da quando, ragazzina, vivevo ancora a casa coi miei. Ecco perché non abbiamo delle ricette che per tradizione si faceva la Viglia di Natale (diverso il discorso del pranzo dalla nonna, quello sì che era sempre lo stesso!), ma questi cenoni sono stati un po’ la palestra della mia cucina creativa. E quindi, indovinate un po’ da dove ha preso spunto la Mami per il primo di quest’anno? Ma certo, dal qui presente bloghino :)…per la precisione, risotto allo spumante nel tomino!
Ma parliamo della ricetta di oggi…un primo che potrebbe essere perfetto per un menù della Vigilia a base di pesce. Della serie: minima spesa, massima resa. Un pesce economico che diventa ingrediente di un primo piatto elegante e saporito. Vi assicuro, che se ne fosse avanzata ne avrei fatto volentieri il bis! E io non sono molto per i bis…
Paccheri con cozze e pesto di pistacchi
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 200g di paccheri
  • 1kg di cozze freschissime (in effetti, ne basterebbero anche 500g)
  • 2 cucchiai pesto di pistacchi
  • 1 cucchiaio di piastacchi
  • peperoncino
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. In un ampia padella far aprire le cozze con un filo d'olio extravergine d'oliva e un po' peperoncino.
  2. Una volta che si saranno schiuse del tutto, levarle dal fuoco e sgusciarle conservandone qualcuna intatta per guarnire.
  3. Cuocere la pasta fino a metà cottura e trasferirla nella padella con il liquido rilasciato dalle cozze. Portare a cottura come un risotto, aggiungendo, all'occorrenza, un po' di acqua di cottura dei paccheri (a me non è servita, il tempo che i paccheri hanno riassorbito il liquido rilasciato dalle cozze, erano cotti).
  4. Al termine della cottura, mantecare con il pesto di pistacchi.
  5. Impiattare e servire guarnendo con le cozze col guscio conservate precedentemente e spolverizzando con i pistacchi tritati grossolanamente.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Ti piace questa ricetta?:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend