secondi piatti

#GOURMET :: Tartare di manzo con asparagi e uovo poché

tartare-di-manzo-con-asparagi-e-uovo-pochè

Mamma mia, queste settimane mi stanno volando che non riesco quasi a starci dietro. Sembra ieri che gioivo per il weekend in arrivo e ora è già di nuovo venerdì. Fortuna che generalmente non soccombo alla depressione del lunedì sennò sai che saliscendi di emozioni…da far venire il mal di mare!!! Io mi limito ad arrivare al venerdì col fiatone, a illudermi di riuscire a prendere fiato nel weekend per poi correre dietro a bimbi, commissioni accantonate e altre millemila incombenze che non sto qui ad elencarvi perché tanto lo so che siamo tutti più o meno sulla stessa barca.

Però…eh sì, c’è sempre un però…un grande pregio il weekend continua ad averlo. Almeno per me. Il tempo da dedicare alla cucina. Sì, perché non sembra (fortuna che il mio archivio di ricette è bello corposo!) ma ultimamente durante la settimana non è riesca a dedicarmi molto alla cuicna. E allora recupero nel weekend, tra dolcetti per la colazione, cenette romantiche e pizza per concludere il bellezza. Mi ricarico, insomma, e al contempo coccolo la mia famiglia.

La ricetta di oggi è stata il piatto forte di una cenetta tra me e il gentil consorte (siamo ancora lontani dalla tartare kids-friendly! hehe). Volevo da un lato una versione primaverile della tartare di manzo che a noi piace sempre molto e dall’altra reinterpretare la ricetta tradizionale con il tuorlo d’uovo. Successone! Il tuorlo dell’uovo poché che, ancora tiepido, cola sulla tartare è veramente spettacolare. Da provare assolutamente!!!

tartare-di-manzo-con-asparagi-e-uovo-pochè

Tartare di manzo con asparagi e uovo poché
Ingredienti per 2 persone:

250g di battuta di manzo per tartare
2 uova
1 mazzetto di asparagi
aceto di vino bianco
olio evo
sale e pepe

Condire la battuta di manzo con olio extravergine d’oliva, sale e pepe e tenerla da parte.
Sbollentare gli asparagi per pochi minuti in acqua leggermente salata (dovranno essere ancora croccanti). Scolarli e distribuirli su una placca rivestita di carta forno. Condirli con un filo di olio extravergine d’oliva, sale e pepe e ripassarli sotto al grill del forno fino a quando saranno belli abbrustoliti.
Preparare le uova poché, uno alla volta: portare a ebollizione, in una casseruola con i bordi alti, acqua acidulata con aceto di vino bianco. Rompere l’uovo su un piattino e, con l’aiuto di un cucchiaio, formare un vortice al centro dell’acqua in ebollizione. Lasciare scivolare dentro delicatamente l’uovo e lasciare cuocere 2 minuti senza smuoverlo (fate solo attenzione che non si attacchi al fondo!). Scolarlo con una schiumarola e tenerlo da parte. Ripetere l’operazione con l’altro uovo.
Sui piatti da portata affiancare gli asparagi uno accanto all’altro, disporvi sopra la tartare di manzo con l’aiuto di un coppapasta e posare delicatamente l’uovo poché al centro della tartare.
Ogni commensale provvederà a rompere l’uovo per fare fuoriuscire il tuorlo ancora caldo che andrà a condire la tartare e gli asparagi.

tartare-di-manzo-con-asparagi-e-uovo-pochè

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Babbi
    15 Aprile 2016 at 9:20

    wow…favolosa!!

    • Reply
      Danja Giacomin
      15 Aprile 2016 at 12:26

      Grazie, Paolo!
      Buon weekend! :)

    Rispondi a Babbi Cancel Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend