colazione e brunch/ dolci/ muffin e dolcetti

Donuts speziati con glassa allo sciroppo d’acero

donuts-speziati

Rieccoci qui con il nostro appuntamento mensile con lo #scambioricette, il simpatico giochino delle Bloggalline. ^.^

Questo mese sono stata ospite di Susanna sul suo blog Lo scrigno delle bontà. Qui mi sono innamorata di questi deliziosi donuts, soprattutto perché ho così avuto la scusa per accaparrarmi l’ennesimo gingillo “indispensabile” in cucina: la teglia per ciambelline, ovvero una teglia antiderente per fare dei donuts perfetti ma soprattutto al forno e non fritti. Cioè, dico io, mica potevo rinunciare alla ricetta solo perché mi mancava la teglia!! ‘^.^’ hahaha

Piccola premessa (che è anche un po’ un mea culpa): ho commesso l’errore (passatemi il termine) di glassare i donuts quando erano ancora caldi. Risultato: la glassa è stata parzialmente assorbita dai donuts. Ora, tutti quelli che li hanno assaggiati hanno apprezzato l’effetto donut-babà. Io che sono precisina dico che avrei fatto meglio a farli raffreddare prima in modo da formare una bella glassa lucida sopra e poi decorarla con gli zuccherini. Voi seguite il mio consiglio e se proprio proprio volete provare anche l’effetto donut-babà, fatelo con un paio e poi ripassateli nello zucchero semolato. Sono stati i miei preferiti! ;-)

donuts-speziati

Qui la versione di Susanna.

Donuts speziati con glassa allo sciroppo d’acero
Ingredienti per 8 donuts:

per la glassa:
15g di burro
60ml di sciroppo d’acero
56g di zucchero a velo

per i donuts:
125g di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 cucchiaino dicannella
1/2 cucchiaino noce moscata grattugiata
1/4 cucchiaino di chiodi di garofano macinati
1 pizzico di sale
1 uovo grande
65g di zucchero di canna
60ml di latte
60g di yogurt
30g di burro fuso
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per prima cosa preparare la glassa: in una piccola casseruola a fuoco basso, sciogliere il burro e lo sciroppo d’acero insieme, mescolando di tanto in tanto. Una volta che il burro si è sciolto, togliere dal fuoco e incorporare con lo zucchero a velo setacciato. Mettere da parte la glassa e lasciare raffreddare e addensare.
Preriscaldare il forno a 175°.
Mescolare la farina, il lievito, il bicarbonato di sodio, la cannella, la noce moscata, i chiodi di garofano macinati e il sale in una ciotola.
In un’altra ciotola sbattere l’uovo, lo zucchero di canna, il latte e lo yogurt fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere il burro fuso e la vaniglia, mescolando fino a quando non saranno ben amalgamati.
Versare gli ingredienti umidi negli ingredienti secchi e mescolare per ottenere una pastella molto spessa.
Versare la pastella in uno stampo per donuts, (aiutandosi con una sac à poche) riempendo le cavità per 3/4, in modo da lasciar spazio alla crescita che i donuts avranno in cottura.
Cuocere nel forno caldo per 9-10 minuti o fino a quando i bordi sono leggermente dorati.
Lasciare raffreddare per circa due minuti, sformarli e trasferirli su una griglia rivestita di carta forno.
Per glassare i donuts, tenere la ciambella (ben fredda!) e immergerla per metà nella glassa, immergere ogni ciambella due volte. Posizionare le ciambelle su una griglia per far sgocciolare la glassa e cospargere, a piacere. con zuccherini colorati.

Insomma, quale migliore occasione del weekend alle porte per sorprendere i vostri cari con dei soffici donuts per colazione? Si fanno talmente in fretta che basterebbe anche solo mettersi la sveglia una mezz’oretta prima di svegliare la ciurma. ;-)

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    lo scrigno delle bontà...
    23 Feb 2018 at 20:27

    belli, belli belli! sei stata proprio brava e sono contentissima che siano stati di tuo gusto :-)
    grazie per aver scelto questa ricetta <3

    • Reply
      Danja Giacomin
      24 Feb 2018 at 21:49

      Grazie a te per avermi convinta a provare a fare i DONUTS al forno! Era da tanto che ci pensavo e ora sono felice di avere ricetta…e teglia nuova! 😆
      Bacioni e alla prossima 😘

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend