primi piatti

Risotto alle ortiche

risotto-alle-ortiche

Tanto le ho odiate da bambina, tanto sono sempre stata attratta e incuriosita dal loro utilizzo in cucina da grande: le ortiche. Non vivendo in aperta campagna e rifiutandomi di ripiegare su miscele già pronte o ortiche secche, non ho mai avuto l’occasione di testare in prima persona. Fino all’altro giorno…

Sì, perché improvvisamente le ho viste fare capolino sulla lista dei prodotti disponibili tramite l’Alveare della mia zona. Potevo forse perdermi una simile occasione? Ma certo che no! ^.^ Ho pure chiesto all’agricoltore se pizzicavano ancora, tale era la mia tenera ignoranza! hahaha (per vostra info: pungono, sì, quindi meglio maneggiarle indossando dei guanti di lattice!)

Beh, il risotto era talmente buono che me ne sarei mangiata altri due piatti! E ora che ho anche scoperto dove reperire ortiche fresche, potete stare certi che non passeranno altri 40 e più anni (una signora non svela la propria età ;-p) prima che io lo rifaccia! ^.^

risotto-alle-ortiche

Risotto alle ortiche
Ingredienti per 2 persone:

180g di riso Carnaroli
80g di ortiche fresche
20g di burro
30g di Parmigiano grattugiato
vino bianco secco
brodo vegetale
olio evo
sale e pepe

Sciacquare le ortiche sotto l’acqua corrente e pulirle dai rami più grossi e dalle foglie meno belle.
In una casseruola riscaldare un filo di olio extravergine d’oliva e farvi tostare il riso. Quando sarà bello traslucido, sfumare con il vino bianco e, una volta evaporato l’alcol, unire le foglie di ortica.
Mescolare bene e quando le foglie di ortica inizieranno ad appassire, iniziare bagnare il riso con poco brodo vegetale (caldo, mi raccomando!) per volta, mescolando di tanto in tanto, fino a portarlo a cottura.
Al termine della cottura, aggiustare di sale e di pepe e mantecare con burro e Parmigiano (ovvero, lasciando il risotto abbastanza morbido, “all’onda”, mescolare energicamente con burro e Parmigiano per un risultato cremoso al punto giusto). Coprire e lasciare riposare per due minuti.
Distribuire il risotto nei piatti e decorare, a piacere, con un rametto di ortica.
Servire subito.

risotto-alle-ortiche

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend