secondi piatti

Polpo croccante, mela candita e castelmagno

polpo-croccante-con-mela-candita-e-castelmagno

Quanto adoro il polpo (nel caso non si fosse capito, date una sbirciatina all’archivio del blog ;-p)! Croccante, poi, è la morte sua!!! Questa ricetta che ho scovato su La Cucina Italiana era troppo sfiziosa per non provarla subito. E visto che c’ero, ho preso un polpo bello grande così ho potuto scegliere i tentacoli più belli per la ricetta e tenerne da parte per un’altra ricetta che vi posterò domani. Io quando non lo uso subito, lo surgelo da cotto e poi lo scongelo quando mi serve. Si conserva benissimo. ;-)

polpo-croccante-con-mela-candita-e-castelmagno

Polpo croccante, mela candita e castelmagno
Ingredienti per 2 persone:

1 polpo da 1kg
1/2 mela Golden
50g di castelmagno
25g di zucchero
olio evo
sale

Lessare il polpo in acqua fredda per un’ora (tra riscaldamento dell’acqua e bollore). Lasciarlo quindi raffreddare immerso nella sua acqua di cottura.
Tagliare la mela a dadini molto piccoli, senza sbucciarla.
Scaldare in una piccola casseruola lo zucchero con un goccio di acqua. Quando lo zucchero comincia a fare le bolle, unire la mela e cuocerla per 3-4 minuti, finché non diventa trasparente. Spegnere e lasciare raffreddare.
Scolare il polpo, staccare i tentacoli e ripulirli dalla pellicina, senza eliminare le ventose. Tagliare la testa a striscioline.
Selezionare i tentacoli di polpo più grossi e belli (3 a testa, il resto lo useremo, come promesso, in un’altra ricetta) e arrostirli in padella con un velo di olio extravergine d’oliva per 6-7 minuti, finché non saranno croccanti.
Servire il polpo con i dadini di mela e il castelmagno sbriciolato.

polpo-croccante-con-mela-candita-e-castelmagno

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend