piatti unici/ Senza categoria

Couscous con verdurine e pollo

Non tutti mangerebbero la pizza 365 giorni all’anno come me…alcuni magari non la amano particolarmente e sono disposti, per la quiete famigliare, a mangiarla al massimo una volta alla settimana (come il mio Lui), altri magari ne devono limitare il consumo per motivi di salute (come la mia amica che si è fermata a cena ieri).
Così, quando pensavi di chiedere a Lui di passare a prendere delle pizze rientrando a casa dal lavoro, mentre tu (cuccioli permettendo) ti fai due chiacchiere con l’amica, ti ritrovi a sbirciare nella dispensa in cerca di ispirazione per una ricettina veloce. Vediamo un po’ cosa mi sono inventata…

Ingredienti per 3 persone:
1 busta di verdurine surgelate per un contorno leggero
(mica potevo trascurare la mia amica per mettermi a tagliuzzare le verdure!)
300g di petto di pollo a fette
210g di couscous
salsa worchester
salsa di soia
prezzemolo
olio evo
sale e pepe

Preparare il couscous secondo le istruzioni riportate sulla confezione.
Nel frattempo, tagliare il petto di pollo a striscioline sottili (a me sono venute un po’ troppo grosse…).
Scaldare un filo d’olio in una padella e farci saltare il pollo a fuoco vivace per 5 minuti. Sfumare con qualche goccio di salsa worchester e un cucchiaio di salsa di soia.
Togliere il pollo e tenerlo da parte. Nella stessa padella far saltare le verdure finché saranno tenere e bagnarle con un cucchiaio di salsa di soia poco prima di spegnere la fiamma.
Rimettere il pollo nella padella con le verdure, aggiungere il couscous sgranato e mescolare bene per fare insaporire il tutto. Aggiungere a piacere un altro cucchiaio di salsa di soia.

Impiattare guarnendo con una generosa manciata di coriandolo tritato.

Anche questa volta, me la sono cavata abbastanza bene visto che sia Lui che l’amica si sono spazzolati tutto!

PS. Mi è tornata l’ispirazione, quindi stay tuned che nelle prossime settimane ho intenzione di dare libero sfogo alla mia creatività in cucina!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend