secondi piatti

Tacchino in crosta di salatini con senape e miele

Mamma mia, ho appena finito di fare la spesa online! Un parto!!! In questo periodo faccio una fatica tremenda a tenere a mente tutto ciò di cui ho bisogno: gli ingredienti per le ricette che voglio sperimentare, quello è finito in casa, quello di cui hanno bisogno i bimbi, ecc ecc Sempre con i minuti contati, attraverso i supermercati di corsa, lista della spesa in mano, afferro tutto quello che mi serve, riempio il cestino a dismisura, mi carico come un mulo e corro a prendere i bimbi… Per poi, una volta a casa, rendermi conto di tutte le cose di cui mi sono dimenticata. Grrrrrr!!!
La spesa online è indubbiamente più comoda, ma nasconde anch’essa non poche insidie. Non avendo i minuti contati (tranne per il rischio di perdere il posto nella fascia oraria prescelta), vago per i corridoio virtuali sempre con una lista della spesa sottomano, ma poi mi faccio distrarre dalle varie offerte, le novità (non si può non provarle!!) e alla fine riesco a perdere totalmente la cognizione di tempo e spazio talmente sono assorta. Solo una volta completato l’ordine, ecco che mi tornano in mente le cose che “veramente” mi servivano. Ari-grrrrr!!!
A me piace molto fare la spesa, sia chiaro, ma se in questo periodo qualcuno si offrisse di farla per me, credo che sarei disposta a pagare oro!
Anche la ricetta di oggi è stata oggetto di ilarità in casa. “Tesoro, perché hai comperato una confezione jumbo di salatini?” Ehm, avevo fatto al spesa online, mi servivano i salatini per la panatura del tacchino, non ho pensato a controllare la dimensione della confezione, la fotina era tant piccina… “Ci facciamo un aperitivo con salatini?” ;p

Tacchino in crosta di salatini con senape e miele
Autore: 
Portata: secondi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 250g di fettine di tacchino
  • 40g di pangrattato
  • 40g di salatini (tipo bastoncini o pretzel)
  • farina
  • 2 cucchiai colmi di senape media
  • 1 cucchiaio di miele di acacia
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Sbriciolare grossolanamente i salatini (li potete buttare nel mixer, oppure, come ho fatto io, sbriciolarli battendoli con un bicchiere pesante).
  2. Tostare il pangrattato in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi.
  3. Riunire entrambi in un piatto fondo e amalgamare bene la panure ottenuta.
  4. Preparare la salsina di senape e miele riunendo tutti gli ingredienti nel bicchiere del mixer e frullando fino ad ottenere una consistenza cremosa. Aggiustare di sale e di pepe. La salsina dovrà liquida come una vinaigrette.
  5. Impanare le fettine di tacchino passandole prima nella farina, poi nella vinaigrette e infine nel miscuglio di pangrattato e salatini premendo bene per fare aderire la panure.
  6. Coprire una teglia da forno con cartaforno, ungerla leggermente e appoggiarvi le fettine man mano che vengono impanate.
  7. Cuocere in forno a 200° per 15-20 minuti (a seconda dello spessore delle fettine).
  8. Lasciare riposare 5 minuti e servire insieme alla vinaigrette rimasta.

Se poi vi dovesse avanzare della vinaigrette, provate a usarla per condire l’insalata. ;)

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Luisa Piva
    24 Maggio 2013 at 7:39

    buono con la senape.. e poi così "crunchy" mi piace un sacco!
    brava

  • Reply
    Miss Mou
    24 Maggio 2013 at 9:21

    ma dai, mai usati i salatini come panatura, devo assolutamente provare!!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      24 Maggio 2013 at 9:46

      era la prima volta anche per me e ti assicuro che la croccantezza è meravigliosa! :)

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    24 Maggio 2013 at 17:18

    che genio che sei! :-)

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend