lievitati salati/ pizza panini & co

Focaccia rustica con coppa piacentina DOP, Sbrinz e uva Regina

Secondo giro di Swiss Cheese Parade, seconda ricetta per il contest di Teresa in collaborazione con Formaggi Svizzeri.
Questa volta mi sono ispirata a uno streetfood di casa mia: avete presente il Bauerntoast, il toast contadino, gettonatissimo panino da rifugio sulle piste da sci altoatesine? Ecco, io proprio quello avevo in mente quando ho sfornato questa soffice focaccia rustica ai cereali. Così, mentre aspettavo che si raffreddasse un po’ per essere farcita, ho scelto di abbinare lo Sbrinz a un salume saporito, come la coppa piacentina DOP (per variare rispetto al più scontato speck) e a una nota fruttata (poteva forse mancare la frutta in una ricetta originale del vostro pinguino?) con qualche chicco d’uva e  una fresca citronette all’arancia. Il risultato? Quasi quasi lo preferisco alla mia fonte di ispirazione! ;)

Focaccia rustica con coppa piacentina DOP, Sbrinz e uva Regina
Autore: 
 
Ingredienti
  • PER LA FOCACCIA RUSTICA (24 cm):
  • 250g di miscela per pane nero o ai cereali (io ho usato la Molino Spadoni)
  • ½ bustina di lievito secco (io l'ho trovato nella confezione di farina)
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 140ml di acqua tiepida
  • sale grosso
  • rosmarino
  • PER LA FARCITURA:
  • coppa piacentina DOP
  • Sbrinz
  • uva Regina
  • PER LA CITRONETTE:
  • 2 cucchiai di succo di arancia
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Nella ciotola della planetaria, versare la farina, il lievito e l'olio extravergine d'oliva. Azionare la frusta piatta (quella a foglia) e aggiungere l'acqua tiepida poco alla volta. Quando l'impasto inizia a formarsi, sostituire la frusta a foglia con il gancio e impastare per pochi minuti. Coprire la ciotola con un canovaccio pulito e bagnato e fare lievitare per un'ora in ambiente tiepido (vicino al calorifero, oppure come faccio spesso io, vicino alla lavatrice o l'asciugatrice in funzione).
  2. Se lavorate senza planetaria, impastate a mano per almeno 10 minuti.
  3. Al termine di questa prima parte di lievitazione, prendere l'impasto con le mani ben oliate e stenderlo in una teglia precedentemente unta. Coprire nuovamente con il canovaccio e lasciare lievitare per almeno due ore.
  4. A lievitazione conclusa, spargere sulla superficie il sale grosso e il rosmarino. Cuocere in forno a 220° per 15 minuti.
  5. Sfornare la focaccia e lasciarla raffreddare.
  6. Dividerla in quattro parti e tagliarli a metà orizzontalmente. Farcire con la coppa, lo Sbrinz a fettine sottili, qualche chicco di uva Regina tagliato a metà e un filo di citronette all'arancia ottenuta mescolando tutti gli ingredienti fino a ottenere un'emulsione.
  7. Ripassare nel forno caldo a 200° fino a che il formaggio non inizia ad ammorbidirsi.
Con questa ricetta partecipo al contest di Teresa

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    la cucina della Pallina
    30 Ottobre 2013 at 9:47

    non conosco il toast di cui parli:-) ma questa focaccia dev'essere buonissima, poi io amo molto ill pane nero!

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend