primi piatti

#GOURMET :: Gnocchetti cremosi all’astice

gnocchi-cremosi-all-astice

Che ne dite di una ricettina #gourmet in vista del weekend, di San Valentino o di un’altra occasione speciale (ad esempio, il compleanno della sottoscritta ;-p hihihi)? Astice. Già solo il nome impreziosisce di brutto tutta la ricetta, vero? Tranquilli, non vi chiedo di svenarvi per acquistare chissà che astice o aragosta. Io, ad esempio, ho approfittato di un’offerta sotto Natale per acquistare un piccolo astice precotto surgelato. Ma anche a prezzo pieno rimane comunque un piccolo lusso accessibile. ;-)

E per tranquillizzare i meno avvezzi a impastare gnocchi o paste fresche, questa volta ho pure acquistato gli gnocchetti. Insomma, mariti e fidanzati all’ascolto: non avete scuse, questa la potete fare anche voi!!!

gnocchi-cremosi-all-astice

Gnocchetti cremosi all’astice
Ingredienti per 2 persone:

500g di gnocchetti freschi
300g di astice precotto surgelato
100g di panna da cucina (per me, vegetale di riso)
1 dito di vino bianco secco
1 cipollotto
erba cipollina
burro
sale e pepe

Preparare l’astice come indicato sulla confezione (scongelamento in frigo e breve bollitura). Aprirlo delicatamente con le apposite pinze (o se, come me, non ne siete minuti, facendo estrema attenzione con forbici da cucina e batticarne) e ricavare la polpa dal carapace.
In un’ampia padella antiaderente, sciogliere una noce di burro e farvi rosolare, a fiamma bassa, il cipollotto tritato finemente.
Alzare la fiamma e sfumare con il vino bianco. Quando l’alcol è evaporato, unire la panna e la polpa di astice a tocchetti e aggiustare di sale e di pepe.
Cuocere gli gnocchetti in abbondante acqua bollente salata. Non appena vengono a galla, scolarli con una schiumarola e trasferirli nella padella con il condimento. Amalgamare bene il tutto e cospargere con l’erba cipollina tritata. Servire subito.

gnocchi-cremosi-all-astice

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend