primi piatti

Gnocchi di patate dolci con burro fuso, salvia e balsamico

Giovedì…gnocchi, giusto? Anno nuovo, vecchie tradizioni…altrimenti non si chiamerebbero tradizioni. ;)
E allora, gnocchi siano. Dopo le patate viola, questa volta ho voluto sperimentare le patate dolci, note anche come patate americane. Ogni volta che le vedo su Pinterest in qualche ricetta tipicamente di contorno (fritte, al forno, in insalata) mi viene voglia di comprarle e puntualmente me ne dimentico. Da bambina mi ricordo che quelle un po’ più lunghe e bianche (che, se non sbaglio, mi sembrano un po’ più dolci di queste arancioni che ho preso per gli gnocchi di oggi) mia nonna, ma anche mia mamma, le facevano semplicemente lesse e poi ce le mangiavamo al naturale, anche fredde. Erano dolcissime, ricordavano un po’ il sapore delle castagne. La tipologia che ho trovato questa volta mi ricorda, invece, più quelle che vedo su Pinterest, di colore spiccatamente arancione. Al punto, che il gentil consorte era convinto di mangiare gnocchi alla zucca. Mi sembrano un po’ meno dolci, ma forse è la preparazione “a gnocco” che ne ha un po’ attenuato il sapore. Voi che esperienza avete con le patate americane?

Gnocchi di patate dolci con burro fuso, salvia e balsamico
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 3
 
Ingredienti
  • per gli gnocchi:
  • 500g di patate dolci
  • farina qb (ce ne vuole un bel po')
  • sale
  • **per il condimento:
  • burro
  • salvia
  • glassa al balsamico
  • scaglie di Parmigiano Reggiano
Procedimento
  1. Lessare le patate con la buccia. Passarle, ancora calde, nello schiacciapatate e insaporirle con due pizzichi di sale.
  2. Attendere che si intiepidiscano quel tanto da non ustionarvi le dita e iniziare a impastare aggiungendo progressivamente la farina necessaria per ottenere un composto compatto ma morbido (altrimenti poi diventano dei macigni!).
  3. Dividere l'impasto a piccole porzioni e ricavarne gli gnocchi. Io questa volta, per cambiare, gli ho formati tra le mani dandogli una forma allungata ma bella panciuta.
  4. Lessare in abbondante acqua bollente salata e scolare con la schiumarola man mano che vengono a galla.
  5. Condirli con burro fuso insieme a 2-3 foglie di salvia (o salvia tritata, fresca o secca) e con qualche goccio di glassa al balsamico.
  6. Infine, cospargere con scaglie di Parmigiano Reggiano.

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Memole
    16 Gennaio 2014 at 8:56

    Hanno un aspetto veramente appetitoso questi gnocchi…Io le patate americane non le ho mai cucinate…Ma la cosa mi incuriosisce…Proverò…

    • Reply
      unpinguinoincucina
      16 Gennaio 2014 at 10:36

      Provale! Se ti piace il dolce della zucca, vedrai che ti piaceranno anche queste patate! :)

  • Reply
    Giulia Possanzini
    16 Gennaio 2014 at 9:22

    uhh ho appena comprato le patate dolci!! buoniiii…me li segno ^_^

  • Reply
    Valeria Della Fina
    16 Gennaio 2014 at 13:41

    Bella ricetta, mi piacciono gli gnocchi con patate diverse dalle solite.. anche io voglio provare quelli di patate viola e poi questi! Un bacione :)

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend