secondi piatti

Filetto di manzo in crosta al tartufo con riduzione al vino rosso

Ancora tartufo? Sì, lo so, non piace a tutti e ultimamente mi capita spesso di utilizzarlo, soprattutto l’olio aromatizzato. Il fatto è che abbiamo ricevuto questo bellissimo cofanetto con dentro ogni ben di dio a base di tartufo (c’era pure il miele!) che io sto custodendo gelosamente per le ricettine delle occasioni speciali. In questi casi, mi trasformo in una vera formichina ;) hihi
Ebbene, sabato sera, a metà strada tra un anniversario e una festa degli innamorati, ho aperto il mio bel cofanetto e ne ho estratto una deliziosa cenetta per due ©.
Vi va di scoprire cosa ho preparato?

Filetto di manzo in crosta al tartufo con riduzione al vino rosso
Autore: 
Portata: secondi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 2 fette di filetto di manzo da 200g cad.
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • salsa al tartufo
  • 1 bicchiere di vino rosso di ottima qualità
  • 1 uovo
  • rosmarino
  • salvia
  • burro
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Legare le fette di filetto con uno spago per ottenere dei medaglioni.
  2. Scaldare un'ampia padella con un filo d'olio extravergine d'oliva e una piccola noce di burro e farci rosolare i medaglioni su entrambi i lati. Dovranno praticamente già raggiungere il livello di cottura finale, preferibilmente al sangue o comunque molto rosato all'interno (ricordatevi che il filetto dovrà essere cotto solo una volta per lato!).
  3. Prelevare i medaglioni dalla padella e farli raffreddare su una graticola.
  4. Dopodiché, posizionarli sulla pasta sfoglia e ritagliare dei cerchi abbastanza grandi da riuscire a ricoprire il filetto (ca.5 centimetri di diametroin più).
  5. Spalmare i medaglioni con la salsa al tartufo prima di chiudere la pasta sfoglia formando delle piccole pence. Chiudere il pacchetto (e l'eventuale fessura, come è successo a me) con un medaglione di pasta sfoglia ricavato dai ritagli.
  6. Spennellare con l'uovo sbattuto e cuocere in forno a 180° fino a cottura della pasta sfoglia (ci vorranno 15-20 minuti circa).
  7. Nel frattempo, rimettere sul fuoco la padella con il fondo di cottura del filetto. Aggiungere le erbe e il vino rosso e lasciare ridurre a fuoco basso. Se volete una salsina più densa, aggiungete mezzo cucchiaino di fecola di patate sciolta in poco brodo vegetale.
  8. Servire il filetto tagliato a metà con la riduzione di vino rosso.

E’ o non è fortunato il mio Lui ad essere stato festaggiato con un simile piatto?! ;)

Come antipasto ho preparato dei crostini tostati al forno con provola fatta leggermente fondere e salsa al tartufo (mi sono dimenticata di fare le foto :p)

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Valentina
    12 Febbraio 2013 at 9:51

    Ciao Danja :) Buonissimo…. viene l'acquolina solo a guardare la foto, complimenti!!! Chissà che sapore, che gusto… mmm! :D Bravissima, un bacione e buon carnevale :)

    • Reply
      unpinguinoincucina
      12 Febbraio 2013 at 11:00

      Ciao Vale, grazie, buon carnevale anche a te! Ti mascheri? ;) Bacioni

  • Reply
    Monica Chiocca
    12 Febbraio 2013 at 10:15

    Io adooooro il tartufo! la voglio provare perchè mi ispira un sacco… acquolina a mille !!!

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    12 Febbraio 2013 at 16:43

    di tartufo non se ha mai abbastanza! :-) io apprezzo tutte le ricette che vorrai continuare a proporci! :-)

  • Reply
    lalexa
    12 Febbraio 2013 at 17:40

    ma come ancora tartufo?ahahah Danja sei fortissima! hai creato un piatto superlativo ,raffinato e saporitissimo!bravissima,un bacione

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend