secondi piatti

Salmone al wasabi e semi di papavero

Nei momenti in cui ti senti un po’ giù cosa c’è di meglio di una serata passata in compagnia di una carissima amica? Gentil consorte fuori casa, bimbi a nanna presto e poi, spapparanzate sul divano, a chiacchierare fino a notte fonda dimenticando tutta la stanchezza accumulata nella giornata, i pensieri, le preoccupazioni.
Mi sento bene oggi. :)

Salmone al wasabi e semi di papavero
Autore: 
Portata: secondi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 2 fette di filetto di salmone (ca. 300g in tutto)
  • 2g di wasabi
  • 50 di insalatina novella
  • semi di papavero
  • limone
  • olio evo
  • sale
Procedimento
  1. Cuocere i filetti di salmone spellati in una padella rovente, appena velata di olio extravergine d'oliva, per 2-3 minuti per lato. Dovranno essere belle dorate e croccanti.
  2. Spalmare un lato delle fette di salmone con un velo di wasabi e ricoprirla di semi di papavero.
  3. Emulsionare un cucchiaio di olio extravergine d'oliva con il restante wasabi, una spruzzata di succo di limone e un pizzico di sale.
  4. Condire l'insalatina con questa vinaigrette al wasabi e servirla insieme al salmone.

Con questa ricetta partecipo alla rubrica improvvisata di settembre del blog La mia cucina improvvisata 

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Francesca
    6 Settembre 2013 at 6:58

    Ha un aspetto perfetto, cotto benissimo! Mi piace anche l'acoppiata con wasabi e semi di papavero ^^ buono buono ^^

  • Reply
    Memole
    6 Settembre 2013 at 14:26

    Squisito!!!

  • Reply
    La mia cucina improvvisata
    17 Settembre 2013 at 14:12

    Questo piatto mi ispira tantissimo…. devo provarlo…. se ti va ti invito a partecipare alla mia rubrica di questo mese che tratta appunto di pesce: https://lamiacucinaimprovvisata.blogspot.it/2013/09/il-vincitore-di-agosto-e-la-mia-cucina.html, ti aspetto!!! A presto, Martina

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend