dolci/ torte, cake e crostate

Victoria Sponge Cake

Primo weekend lungo, andato. Avete passato una buona Pasqua? Noi sì, a parte le trasferte da incubo (è ufficiale, il Patatone soffre la macchina ancor più di sua sorella!!!) e il meteo un po’ così. Oltre alla Pasqua, abbiamo festeggiato anche il compleanno di mia suocera, per la quale ho preparato questa splendida Victoria Sponge Cake, celebre torta di origine inglese (conosciuta anche come Victoria Sandwich) tanto amata dalla regina Victoria all’ora del tè.

Fortunatamente, una torta molto semplice e veloce da preparare visto che l’ho dovuta rifare dopo la suddetta trasferta da incubo! D’altronde, la prima, appena sfornata, si è dovuta sorbire ben 5 ore di viaggio in macchina (no, non sono andata lontano, solo fino a Rimini, ma insieme a milioni di italiani tutti di passaggio a Bologna nelle ore centrali della giornata a quanto pare) sotto l’unico sole caldo che s’è visto in questo weekend lungo. Vabbé, visto che ero al primo tentativo, la seconda m’è venuta anche meglio perché ho capito che il trucco sta tutto nel primo passaggio, quello di burro e zucchero che devono essere montati, montati e ancora montati. ;)

La ricetta originale prevede che la torta venga semplicemente spolverata di zucchero a velo. Visto che la mia doveva essere una torta celebrativa, ho preferito abbellirla ancora un po’.
Victoria Sponge Cake
Autore: 
Portata: dolci
Porzioni: stampo da 18-20 cm
 
Ingredienti
  • 4 uova
  • 225g di farina autolievitante
  • 225g di zucchero
  • 225g di burro
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia (facoltativo)
  • **per la farcitura:
  • marmellata di lamponi
  • 300ml di panna fresca
  • 100g di zucchero a velo
  • 1 vaschetta di lamponi
Procedimento
  1. Con le fruste (planetaria o frullatore a mano) montare il burro morbido con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e chiaro (ci vorranno almeno 7-8 minuti). Questo passaggio è quanto mai fondamentale per ottenere un risultato finale soffice (sponge, appunto)!!
  2. Continuando a mescolare, unire un uovo alla volta e solo dopo aver incorporato bene quello precedente.
  3. Infine, aggiungere l'essenza di vaniglia e la farina setacciata e amalgamarla con una spatola o con il gancio a foglia della planetaria, alla minima velocità, quel tanto da incorporarla bene tutta. Se il composto dovesse risultare troppo duro, unire 2-3 cucchiai di latte.
  4. Versare il composto in uno stampo imburrato e infarinato, livellarlo bene con il dorso di un cucchiaio e infornare a 180° per 40-50 minuti (vale, come sempre, la prova stecchino).
  5. Lasciare raffreddare la torta nello stampo, poi tagliarla a metà e spalmare la base con 250ml di panna montata e il coperchio con abbondante marmellata. Poggiare delicatamente il coperchio sulla base.
  6. Mescolare lo zucchero a velo con la restante panna fresca (unitela gradualmente perché potrebbe anche non servirvi tutta!) fino a ottenere una glassa densa ma sufficientemente liquida per poter essere colata sulla torta. Il bello è che non c'è bisogno di essere troppo pignoli, anzi, il risultato "colante" rende questa torta ancora più affascinante, secondo me. Per finire, decorare il tutto con lamponi freschi (anche questi, possibilmente disposti in maniera casuale).
  7. Conservare in luogo fresco fino al momento del consumo.

Soprattutto, conservare lontano dalla portata di piccoli ladruncoli come questi!!!

You Might Also Like

12 Comments

  • Reply
    Valeria Della Fina
    22 Aprile 2014 at 8:57

    Questa torta è davvero uno spettacolo, me la salvo! Un bacione :)

    • Reply
      unpinguinoincucina
      22 Aprile 2014 at 12:39

      Te la stra-consiglio! Si fa in un attimo ed è una di quelle ricette che piace a tutti, grandi e piccini! :)

  • Reply
    Ale
    22 Aprile 2014 at 10:20

    che bella ^_^

  • Reply
    lorenza venturini
    22 Aprile 2014 at 12:38

    grazie Danja. La torta bellissima da vedere,……… ma ancor meglio da mangiare. Ho gradito tantissimo il tuo pensiero. Un dolce superlativo!.Un bacione.

  • Reply
    Miss Mou
    22 Aprile 2014 at 12:51

    Ma che bella torta!! Sarà stata buonissima da mangiare anche :))

  • Reply
    Ely Valsecchi
    22 Aprile 2014 at 17:02

    Oh ma che bontà è mai questa? Una meraviglia da gustare mia cara!!!! Bravissima!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      22 Aprile 2014 at 19:38

      Grazie, Ely! E' la prima torta di compleanno (a parte quelle di Peppa Pig per i miei bimbi) che mi è venuta bene. Ne sono orgogliosissima! :)

  • Reply
    Valentina
    22 Aprile 2014 at 20:59

    Ciao Danja, come stai? :) Spero tu abbia trascorso una serena Pasqua, la mia è stata tranquilla e senza sposamenti… all'insegna del cibo, direi… urge un bel detox! :D La tua torta è bellissima e golosa, chissà che delizia!!! :P Complimenti, ti abbraccio forte e ti auguro un buon proseguimento di settimana :) P.s.: i tuoi ladruncoli sono bellissimiiiiii :D <3

    • Reply
      unpinguinoincucina
      23 Aprile 2014 at 8:58

      Ciao Vale!!! :) Tutto bene, grazie. Anche qui ci vorrebbero un paio di giorni all'insegna della leggerezza ma come si fa con tutto quel cioccolato in casa?!?! ;) Grazie, ricevere dei complimenti da te, musa di tutte noi, è un grande onore!! :)
      Un bacio grande, mia cara :**

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend