primi piatti

Pasta e fagioli alla liquirizia

Ogni weekend mi riprometto di fare delle cose diverse dal solito, di fare di tutto per convincere i bimbi a fare una cosa che interessa noi grandi, a costi di trascinarli con noi…e puntualmente finiamo per fare quello che piace a loro. Però, dico io, il tempo che passiamo insieme durante la settimana è talmente poco che nel weekend farei di tutto per farli star bene, per passare delle piacevoli giornate insieme. E ‘fanbagno se son settimane che vorrei andare a fare una sfilza di cose che non faccio da tanto! Così, alla fine, anche questo weekend ci siamo più o meno mossi nel quartiere tra un parchetto e l’altro, dietro agli amichetti di uno e dell’altro. Ah, no dai sono andata anche dalla parrucchiera…ma mica per me, cosa credete, per la mia Principessina! ;p
Ieri a pranzo ho preparato pasta e fagioli per tutti. Ai bimbi i legumi piacciono molto e io sono contenta se li mangiano. Per loro quindi farfalle con crema di cannellini, per noi grandi reginette…e un tocco di liquirizia. Scettici? Provate, é una bontà assoluta!

Pasta e fagioli alla liquirizia
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 1 barattolo di cannellini lessi
  • 160g di reginette
  • 2 cipollotti
  • ½ carota
  • polvere di liquirizia
  • olio evo
  • sale
Procedimento
  1. Soffriggere uno dei due cipollotti affettato sottilmente insieme alla carota tagliata a dadini e poco olio extravergine d'oliva. Bagnare con poca acqua, abbassare la fiamma e lasciare stufare per 5 minuti. Unire i fagioli scolati dal liquido di conservazione, lasciare insaporire un minuto, poi spegnere e frullare con un mixer a immersione fino a ottenere una crema liscia.
  2. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata.
  3. Nel frattempo, preparare un soffritto con l'altro cipollotto affettato sottilmente. Quando la pasta è cotta al dente, scolarla e trasferirla nella padella con il soffritto. Condirla con un po' di crema di cannellini e acqua di cottura sufficiente a formare una cremina non troppo asciutta.
  4. Allungare la restante crema di fagioli con altra acqua di cottura e formare uno strato di crema nei piatti. Con l'aiuto di un forchettone e di un mestolo creare dei nidi di reginette da adagiare delicatamente al centro del piatto.
  5. Cospargere con un pizzico di polvere di liquirizia e servire subito.
Come vino in abbinamento, vi consiglio vivamente un Castel del Monte Bombino Bianco (per noi Masseria San Magno): la sua aromaticità non soltanto si sposa bene con la liquirizia ma ne esalta addirittura l’aroma.

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Letizia Cicalese
    19 Maggio 2014 at 6:59

    chic da morire!
    bravissima, buona settimana!

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend