antipasti e finger food/ secondi piatti

Tartare di salmone al lime

Avevo detto inizio settimana difficile? Aggiungerei anche bagnato. Molto bagnato. E non mi riferisco solo agli acquazzoni dei giorni scorsi. Ieri mattina il mio quartiere era diviso in due da un fiume in piena! Casa nostra di qua, nido, scuola materna e ufficio mio di lá. Io alla vista delle enormi pozzanghere sotto casa, ignara di quello che mi sarei trovata davanti, una volta girato l’angolo, mi sono pure incamminata armata di stivali di gomma e con il Patatone in braccio, peccato che ad un certo punto mi sia ritrovata con l’acqua alle ginocchia, senza riuscire più a capire dove girarmi. Il Patatone? Tranquillissimo! Continuava a ripetermi: “Mamma, che schifo, pecché cammini nell’acqua spocca?”
Alla fine, siamo riusciti a rientrare tutti a casa e ci siamo rimasti per il resto della giornata. Non vi dico la gioia dei bambini per l’inatteso giorno di vacanza! Beati loro che riescono sempre a vedere il lato positivo delle cose! ;)
Cerco di fare come loro: io ho sfruttato la giornata libera per sistemare un po’ di cose, ho preparato delle ricette in anticipo, sapendo che poi nei prossimi giorni sarò un po’ presa e ho sistemato le foto delle ricette testate durante il fine settimana. Come questa deliziosa tartare di salmone, resa particolare non solo dalla scorza grattugiata del lime, oltre al succo, ma dall’aggiunta della salsa allo yogurt aromatizzata al cren.

Tartare di salmone al lime
Autore: 
Portata: antipasti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 250g di filetto di salmone tagliato al coltello
  • 1 lime
  • 1 cipollotto
  • 2 cucchiai colmi di yogurt greco
  • 1 cucchiaino di crema al cren (o cren fresco grattugiato)
  • semi di sesamo
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Condire il salmone con un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, sale e pepe.
  2. Mescolare lo yogurt greco con il cren e tostare il sesamo in una padella antiaderente senza aggiunta di grassi.
  3. Tritare finemente il cipollotto e unirlo al salmone, insieme alla scorza grattugiata e al succo del lime.
  4. Impiattare, cospargere con i semi di sesamo e insaporire con una macinata di sale blu di Persia e un filo d'olio extravergine d'oliva.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Michela Sassi
    9 Luglio 2014 at 8:28

    Alla faccia, spero non ci siano stati troppi danni, questa tartare è meravigliosa… poi io il salmone lo adoro!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      9 Luglio 2014 at 15:49

      No, a quanto pare tutto rientrato alla normalità senza troppi danni! Almeno qui nel quartiere…

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend