primi piatti

Ravioli integrali al radicchio con gorgonzola e pepe rosa

Eh, non so che dirvi, è il mio mood di questo periodo: piatti ricchi, caldi e coccolosi. Sarà che non ne posso più di tutta questa pioggia, sarà che il periodo prenatalizio – seppur la ragione mi dica di tenermi leggera in vista degli inevitabili fasti di fine anno – mi fa venire voglia di lasagne, risotti, pasta e pasticci… Se continuo così insieme alle lenticchie ci finisco io, altroché lo zampone! ;)
Lo so cosa state pensando: ma questa si mette a fare la pasta fresca in piena settimana lavorativa? Ma certo che no! La ricetta risale a 2 weekend fa, ma io ve la posto oggi perché a) potreste essere a caccia di ricettine sfiziose per la tavola delle Feste e b) potrei anche avere preparato una doppia dose e avere congelati un po’. ;)

Ravioli integrali al radicchio con gorgonzola e pepe rosa
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • **per i ravioli:
  • 150g di farina integrale
  • 50g di semola di grano duro
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cespo di radicchio di Treviso
  • 100g di ricotta fresca
  • olio evo
  • sale e pepe
  • **inoltre:
  • 70g di gorgonzola
  • 2 cucchiai di latte
  • pepe rosa
Procedimento
  1. Mescolare le farine con il sale, aggiungere le uova leggermente sbattute al centro della fontana e iniziare a impastare fino a ottenere un composto liscio e compatto (se dovesse risultare troppo asciutto, aggiungere poca acqua). Formare una palla, avvolgerlo nella pellicola e lasciarla riposare per una mezz'ora.
  2. Tritare il radicchio, saltarlo in padella con un goccio di olio extravergine d'oliva e sale fino a che non sarà appassito. Lasciarlo intiepidire e mescolarlo con la ricotta.
  3. Stendere la sfoglia e ritagliare i ravioli della forma preferita (io, appunto, ho inaugurato il mio nuovo oggetto indispensabile!).
  4. Lessarli in abbondante acqua bollente salata.
  5. Nel frattempo, sciogliere il gorgonzola con il latte a fiamma bassa.
  6. Servire i ravioli con un po' di salsa al gorgonzola e il pepe rosa.
Per l’occasione ho inaugurato un altro dei miei “inutili” gingilli – come li ama definire il gentil consorte. Altroché inutile, una figata pazzesca per chi, come me, con la pasta ripiena è alle prime armi!!! :)

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Michela Sassi
    3 Dicembre 2014 at 12:31

    Che brava che sei Danja, sono splendidi… non sai cosa darei per mangiarli!
    Baci

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend