primi piatti

Riso integrale con puntarelle, alici e scaloppe di cappasanta

Sabato ho cucinato e domenica ho partecipato ad un corso di fotografia. Sbagliatissimo!!! No, perché se prima ero consapevole di qualche errore nelle mie foto, ora quelle scattate anche solo il giorno prima le trovo quasi inguardabili!! Scherzi a parte, il corso è stato meraviglioso sia per la compagnia, sia per le tantissime cose imparate. Non vedo l’ora di applicarle!
Per quanto riguarda le foto, per carità, potrei anche rifare le ricette, così come potrei rifare molte delle mie foto degli esordi. Però io vado fiera del mio percorso perché, come dico spesso, questo è anche un po’ il mio diario e quindi anche le foto sono lo specchio della Danja che ero, di quella che sono e di quella che sarò. Starà a voi, attenti osservatori, notare la differenza nelle foto che scatterò da domani in poi! ;)

Riso integrale con puntarelle, alici e scaloppe di cappasanta
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 180g di riso integrale a cottura rapida
  • 150g di puntarelle
  • 4 filetti di alici
  • 2 cappasante
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. In una casseruola tostare il riso in un filo di olio extravergine d'oliva, bagnarlo con acqua pari a 1,5 volte il suo volume, salare, coprire e lasciare sobbollire a fiamma bassissima. Quando l'acqua si sarà riassorbita, il riso sarà cotto (cottura pilaf).
  2. Affettare sottilmente le puntarelle e tenere da parte una decina di listarelle.
  3. In un'ampia padella, far sciogliere i filetti di alici a fiamma bassa con un filo di olio extravergine d'oliva e poi farvi saltare le puntarelle a fiamma vivace.
  4. Quando il riso e pronto, trasferirlo nella padella con le puntarelle e fare insaporire per un paio di minuti.
  5. Staccare delicatamente le noci di cappasanta dalla conchiglia e rosolarle per 1 minuto per lato con un goccio di olio extravergine d'oliva. Sfumare con una spruzzata di brandy.
  6. Impiattare, a piacere, con l'aiuto di un coppapasta e decorare con la scaloppa di cappasanta e le listarelle di puntarella tenute da parte. Finire con un filo di olio extravergine d'oliva e servire subito.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    edvige
    9 Marzo 2015 at 15:14

    Molto buono tutto salvo la cappasanta o conchiglia di Saint Jacques che piace solo a maritozzo. Io riso lui cappasanta….:-) Buona serata.

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend