primi piatti

Spaghetti con fiori di zucca, bottarga e lime

spaghetti-fiori-di-zucca-bottarga-e-lime

L’estate è iniziata. Ora, visto che mi tocca lavorare ancora per 6 settimane, cari miei contatti di lavoro, potreste almeno iniziare ad andare in ferie voi? No, perché così almeno le mie giornate lavorative inizierebbero ad essere (forse) un filino meno nevrotiche-isteriche-deliranti. E ci guadagneremmo tutti…voi più di me, andando in vacanza, appunto. ;-p

Arrivata a casa a pelo anche oggi: Patatone da portare alla pizzata di classe (sì, iniziano già alla materna!!), Principessa da intrattenere e sfamare nel mentre che il fratello gioca a fare il bambino grande e indipendente, poi a casa e via al balletto doccia-shampoo-denti-nanna. Sfinita. Sul più bello, l’sms del gentil consorte: “Parto adesso.” Aiuto, la cena!!!

Fortuna che ci sono i famosi “du’ spaghi” e le ricette sciuè sicuè… ;-)

spaghetti-fiori-di-zucca-bottarga-e-lime

Spaghetti con fiori di zucca, bottarga e lime
Ingredienti per 2 persone:

200g di spaghetti
6 fiori di zucca
bottarga di muggine grattugiata
1 lime
aglio in polvere (o uno spicchio d’aglio)
olio evo
sale

Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata.
Nel frattempo, pulire i fiori di zucca con un panno umido, eliminare il pistillo centrale e dividere il fiore a listarelle.
In un’ampia padella riscaldare un filo di olio extravergine d’oliva con un pizzico di aglio in polvere o uno spicchio schiacciato. Unire i fiori di zucca e farli rosolare a fiamma vivace per un minuto, massimo 2 (il tempo di rosolarli uniformemente) e togliere subito dal fuoco per evitare che si cuociano troppo.
Cospargere i fiori con 2 cucchiai di bottarga grattugiata e la scorza grattugiata del lime.
Scolare la pasta al dente, trasferirla nella padella con il condimento e spadellarla per 30 secondi, aggiungendo, se necessario, un goccio di acqua di cottura della pasta.
Servire subito.

spaghetti-fiori-di-zucca-bottarga-e-lime

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Piccolalayla - Profumo di Sicilia
    22 Giugno 2017 at 8:44

    Che profumoooooooooooooo che emana questo piatto…. lo posso sentire attraverso il monitor! Mi piace l’accostamento mare terra quando fatto con tocchi sfiziosi come questo! A presto LA

    • Reply
      Danja Giacomin
      22 Giugno 2017 at 9:50

      Giusto! Non ci avevo neanche fatto caso che erano mare terra ;-) Sul profumo, ti posso solo confermare che dal vivo è spaziale!! ^.^
      Baci e a presto, Laura!

  • Reply
    Erica Di Paolo
    30 Giugno 2017 at 10:08

    La semplicità e l’intensità di questo piatto sono affascinanti!!! Davvero un’ottima proposta. Brava!! :)

    • Reply
      Danja Giacomin
      30 Giugno 2017 at 10:38

      Ma grazie!!! ^.^ Sono molto contenta che ti piaccia! :*

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend