primi piatti

Scialatielli con puntarelle, acciughe e pecorino

Diciamocelo, non c’è giornata storta che un buon piatto di pasta non riesca a raddrizzare. Almeno, per me e così e vi posso confermare che questi scialatielli hanno egregiamente svolto il loro compito. ;-)

Scialatielli con puntarelle, acciughe e pecorino
Ingredienti per 2 persone:

200g di scialatielli secchi
300g di puntarelle
3-4 filetti di acciuga
peperoncino secco
pecorino grattugiato
olio evo

Lessare la pasta in abbondante acqua bollente salata.
Nel frattempo, in un’ampia padella far sciogliere i filetti di acciuga a fiamma bassa con un filo di olio extravergine d’oliva e un pizzico di peperoncino. Unire le puntarelle tagliate a tocchetti e farle insaporire bene, portandole a cottura ma lasciandole ancora croccanti (non serve sale, in quanto ci sono già le acciughe a dare la giusta sapidità e poi arriva anche il pecorino).
Scolare la pasta al dente e trasferirla nella padella con le puntarelle belle calde (se le avete preparate prima, in caso, riscaldatele bene).
Fuori fuoco, unire due belle manciate di pecorino grattugiato e un mestolino di acqua di cottura e mantecare bene il tutto (si formerà una cremina di formaggio).
Distribuire la pasta nei piatti e spolverare con altro pecorino grattugiato.
Servire subito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend