primi piatti

Linguine con salsa al tartufo, puntarelle e pinoli

linguine-puntarelle-salsa-al-tartufo-e-pinoli

Venerdì. Il mio giorno preferito. Oggi ho suggerito alla Principessa di indossare la sua nuova t-shirt con la scritta “I love Friday” ma la sua risposta è stata che lei non ama il venerdì perché il giorno dopo non c’è scuola!!! >.< Beata infanzia (più che gioventù)! ^.^’ Se ce l’avessi io una t-short così, la sfoggerei tutte le settimane!! hahaha

E nonostante questa settimana sia sembrata eterna, è già venerdì e mancano esattamente 48 ore alla Prima Comunione della Principessa. Nervosa? Naaaaaa. Oberata? Direi. ^.^’ L’ultimo scoglio? La torta commissionatami dalla festeggiata…stay tuned che se mi viene come deve, ve la posto! ;-)

Intanto, per stasera cercherò, per quanto possibile, di ritagliarmi qualche oretta per un’ultima cenetta in santa pace prima dell’invasione dei parenti (per fortuna siamo pochi!! ^.^’) e per creare un bel distacco netto da quello che mi frulla in testa in questi giorni e il clima sereno che vorrei ci fosse questo weekend. Ce la farà la nostra eroina???

La ricetta che vi propongo per questo weekend prende spunto da qui anche se io ho preferito usare linguine di grano duro non essendo una grande amante della pasta all’uovo e temendo che si seccasse troppo. Strepitose! Figurone assicurato, minima fatica, massima resa. Come piace a noi! ;-)

linguine-puntarelle-salsa-al-tartufo-e-pinoli

Linguine con salsa al tartufo, puntarelle e pinoli
Ingredienti per 2 persone:

200g di linguine
150g di puntarelle pulite
2 cucchiai di salsa al tartufo
1 manciata di pinoli
aglio macinato
basilico fresco
olio evo
sale e pepe

Riunire le puntarelle in una ciotola e condirle con un goccio di olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale. Mescolare bene e tenerle da parte.
In un’ampia padella antiaderente far insaporire un filo di olio extravergine d’oliva con un pizzico di aglio macinato, poi saltarvi le puntarelle fino a ammorbidirle leggermente, lasciandole però ancora un po’ croccanti (8-10 minuti al massimo).
Nel frattempo, cuocere le linguine in abbondante acqua bollente salata, scolarle al dente e trasferirle nella padella con le puntarelle insieme alla salsa al tartufo e a una cucchiaiata di basilico fresco tagliuzzato.
Mantecare con cura (aggiungendo, all’occorrenza, un goccio di acqua di cottura della pasta, e completare con i pinoli precedentemente tostati e una macinata di pepe.
Servire subito.

linguine-puntarelle-salsa-al-tartufo-e-pinoli
linguine-puntarelle-salsa-al-tartufo-e-pinoli

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend