primi piatti

Risotto con taleggio di capra e mirtilli al balsamico

risotto-con-taleggio-di-capra-e-mirtilli-al-balsamico

Oggi qui a Milano piove e le temperature si sono abbassate. Mettiamoci poi anche le giornate che si sono accorciate ed è subito “serata risottino”. ^.^

Se poi la ricetta arriva da Forchettina Irriverente il successo è assicurato! E pazienza se non è più stagione di ciliegie (previste nella ricetta originale), ci rifacciamo con i mirtilli. ;-) In più qualche altra modifica, come la mia scelta, ormai radicata, di non fare il soffritto per il risotto ma di tostare il riso solo con un filo di olio extravergine di oliva, prima di sfumarlo con il vino bianco e bagnarlo poi con il brodo. ;-) Iniziavo a sentire troppo lo scalogno dappertutto e non sempre riuscivo a stufarlo abbastanza in modo da non sentirne i pezzettini dopo, nel risotto finito.
Ottima, invece, l’idea di rinfrescare il brodo vegetale con una scorzetta di limone! ^.^

risotto-con-taleggio-di-capra-e-mirtilli-al-balsamico

Risotto con taleggio di capra e mirtilli al balsamico
Ingredienti per 2 persone:

180g di riso Carnaroli
80g di taleggio di capra
1 manciata di parmigiano grattugiato
brodo vegetale
una strisciolina di buccia di limone (facoltativa)
vino bianco secco
olio evo
sale e pepe

per la salsa di mirtilli:
125g di mirtilli
1 cucchiaio scarso di aceto balsamico
15g di marsala secco
1 cucchiaino di scalogno tritato
1 bastoncino di cannella
1 chiodo di garofano
1 pizzico di zenzero in polvere
1 cucchiaio di miele di acacia
1 cucchiaio di salsa di soia dolce

Per la salsa, far caramellare il miele in un padellino. Sfumare con l’aceto balsamico e il marsala e unire i mirtilli, lo scalogno, la salsa di soia e le spezie. Far restringere a fiamma media e, al termine della cottura, eliminare la cannella e il chiodo di garofano (se lo trovate ^.^’) e lasciare intiepidire.
Nel frattempo, scaldare il brodo vegetale con la buccia di limone (facoltativa, ma sappiate che ci sta bene perché lo rinfresca ^.^).
Tostare il riso in una casseruola con un filo di olio extravergine d’oliva, sfumarlo con due dita di vino bianco e, una volta evaporato il vino, bagnare con poco brodo vegetale caldo. Portare il riso a cottura aggiungendo via via altro brodo vegetale.
Al termine della cottura, aggiustare di sale e di pepe e mantecare, fuori fuoco, con il taleggio a cubetti e il parmigiano grattugiato. Coprire e lasciare riposare 2 minuti.
Distribuire il risotto nei piatti e rifinire ogni porzione con la salsa di mirtilli.
Servire subito.

risotto-con-taleggio-di-capra-e-mirtilli-al-balsamico

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend