primi piatti

Spaghettoni alle vongole e cozze con pangrattato profumato al pistacchio e bottarga

spaghettoni-cozze-e-vongole-con-pangrattato-profumato-al-pistacchio-e-bottarga

Pasqua alle porte, caldo nell’aria, viaggi saltati, programmi annullati, prospettive zero. Ok, me ne torno in cucina. ^.^’ Lì almeno posso dare libero sfogo alla mia voglia di pesce, di piatti che sanno di quella bella stagione che ancora non riusciamo a goderci come vorremmo.

PS. Molti pescivendoli, anche quelli di quartiere, in questo periodo si stanno attrezzando per la consegna a domicilio. In alternativa, andranno benissimo anche i molluschi surgelati. ;-)

spaghettoni-cozze-e-vongole-con-pangrattato-profumato-al-pistacchio-e-bottarga

Spaghettoni alle vongole e cozze con pangrattato profumato al pistacchio e bottarga
Ingredienti per 2 persone:

200g di Spaghettoni XXL Garofalo
500g di cozze e vongole pulite
1/2 bicchiere di vino bianco
2 manciate di pangrattato
2 cucchiai di granella di pistacchi
2 cucchiai di bottarga grattugiata
aglio macinato
olio evo
sale e pepe

In un’ampia padella lasciare insaporire  un filo di olio extravergine d’oliva con un pizzico di aglio macinato. Versarvi le cozze e le vongole, coprire e lasciare aprire a fiamma vivace. Quando i molluschi sono tutti aperti, sfumare con il vino bianco e lasciare evaporare l’alcol prima di prelevare i frutti di mare dalla padella. 
Sgusciare i molluschi,  raccoglierli in una ciotola e coprirla con pellicola per alimenti (questo serve a tenerli morbidi).
Filtrare il liquido rilasciato dai molluschi in cottura e riversarlo nella padella.
Cuocere gli spaghettoni in abbondante acqua  bollente salata. Scolarli a metà cottura e trasferirli nella padella con l’acqua di cottura dei molluschi riportata precedentemente a bollore. Completare la cottura degli spaghettoni aggiungendo via via acqua di cottura della pasta per risottarli. 
Nel frattempo, mescolare il pangrattato con la granella di pistacchi e condire la miscela con un filo di olio extravergine d’oliva. Farlo tostare in una padella antiaderente. Quando è bello dorato, toglierlo dalla padella e unire la bottarga. 
Al termine di cottura della pasta, versare nella padella anche i molluschi tenuti da parte e riscaldarli per un minuto.
Distribuire la pasta nei piatti e completare con il pangrattato profumato al pistacchio e bottarga.
Servire subito.

spaghettoni-cozze-e-vongole-con-pangrattato-profumato-al-pistacchio-e-bottarga
spaghettoni-cozze-e-vongole-con-pangrattato-profumato-al-pistacchio-e-bottarga

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend