quiche e torte salate/ Senza categoria

Strudel con susine e speck

Cari amici, è da un po’ di tempo ormai che ci frequentiamo. Il mio piccolo blog, iniziato un po’ per gioco, per passione personale e per tenere memoria delle mie creazioni culinarie visto che non me le segnavo mai da nessuna parte, mi sta dando inaspettate soddisfazioni! Che bello sentire i vostri commenti positivi qui e su Facebook (sulla mia pagina personale) e scoprire quanti di voi hanno già sperimentato qualche mia ricettina! Che ne dite allora di iscrivervi come lettori fissi al mio blog? Qui a fianco, sotto al mio profilo, ho inserito il piccolo riquadro dove potete aderire e dove poi comparirà la vostra foto. Su, dai, vi va di andare a fare compagnia  alla mia prima fan iscritta (grazie 82nene!)? Mi farebbe molto piacere conoscervi meglio, diventare a mia volta una lettrice fissa dei vostri blog e fare tante nuove amicizie!

In attesa delle vostre – spero – numerose adesioni, vi lascio la ricetta di oggi nata un po’ per caso da una mia ricetta già postata (lo strudel salato con speck, scamorza e fichi) e di cui ringrazio il mio fratellino e la mia cognatina che non avendo trovato i fichi mi hanno interpellata per chiedermi con cosa sostituirli. Visto il successo che hanno riscosso con la versione alle susine, ho subito deciso di provare anche io e devo dire che più che una nuova versione è proprio una ricetta nuova, molto saporita.

Ingredienti:

1 confezione di pasta sfoglia
4 susine mature e sode
speck
scamorza dolce a fette
Srotolare la pasta sfoglia insieme alla sua carta e punzecchiarla con una forchetta.
Ricoprire, lasciando liberi i bordi, prima con le fettine di speck, poi con le fette di scamorza e, infine, con le susine tagliate a spicchi.
Rimboccare i lembi dello strudel e avvolgerlo posizionando il lato della chiusura rivolto verso il basso.
Spennellare con poco latte.
Cuocere nel forno ventilato a 180° per 30-35 min.

Con questa ricetta partecipo al contest di Cinzia

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Cinzia
    14 Settembre 2012 at 14:38

    ottima idea Danja! La versione salata di uno strudel non la considero ma con questi ingredienti è davvero super..! Grazie per me è valida, appena ho modo faccio l'elenco e verrà inserita
    A presto un abbraccio:))

  • Reply
    unpinguinoincucina
    14 Settembre 2012 at 14:54

    Grazie Cinzia! A presto

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend