secondi piatti

Merluzzo in agrodolce

Alla fine ho dovuto cedere e assentarmi per un po’. Non solo non avevo il mio assaggiatore ufficiale, ma a forza di fare la spola tra casa e ospedale non avevo né il tempo né la voglia di cucinare, figuriamoci di fare nuove esperienze culinarie! Però, sapete che vi dico? Mi ha fatto bene essere stata costretta a stare lontana dal blog per qualche giorno. Mi sono sembrati eterni perché ormai ero diventata un fiume in piena, sempre a caccia di ricette nuove, a selezionare foto, a scrivere post e a leggere quelli degli altri. Non voglio però parlare di passione che diventa schiavitù perché trovo che si tratti piuttosto di un irrefrenabile entusiasmo che finisce col far perdere la cognizione del tempo, dello spazio e spesso della realtà che ci circonda.
Comunque, sta di fatto che sono tornata più carica che mai! :) Il nostro Papino è rientrato finalmente a casa e ieri sera ho riaperto i battenti della cucina, il mio piccolo regno. E allora ripartiamo con un bel secondo di pesce…
Ricetta tratta dal numero di febbraio di Cucina Moderna.

Merluzzo in agrodolce
Autore: 
Portata: secondi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 400g di filetti di merluzzo surgelati
  • 1 cipolla bianca
  • 1 cucchiaino di uvetta
  • 250ml di brodo vegetale
  • 1 cucchiaino di aceto di vino bianco
  • farina
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Scongelare i filetti di merluzzo a temperatura ambiente (o dalla sera prima in frigorifero).
  2. Sciacquarli e asciugarli, salarli leggermente, tagliarli a pezzi regolari e infarinarli.
  3. Scaldare un'ampia padella con un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva e rosolare i filetti di merluzzo per 1 minuto su fuoco alto. Prelevarli dalla padella e sgocciolarli su carta assorbente.
  4. Nella stessa padella, scaldare un filo d'olio extravergine d'oliva con la cipolla tagliata a spicchi e l'uvetta precedentemente ammollata. Bagnare con il brodo caldo e l'aceto e cuocere per 10 minuti.
  5. Aggiungere il merluzzo, cuocere per 4 minuti, aggiustare di sale e pepe e servire.

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Julia
    5 Marzo 2013 at 13:40

    danja! che buono il merluzzo e la variante agrodolce mi manca! segno! baci e buona giornata!

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    5 Marzo 2013 at 16:39

    hai detto bene: la passione non deve diventare schiavitù! anche io quando stolontana qualche giorno mi sento un po' spaesata e quasi mi sento in colpa per non pubblicare ricette!!! ma poi mi dico che appunto non deve essere una schiavitù altrimenti va a finire che prima di quanto immagino mi ritrovo a terra, sfinita e questo proprio non va.
    Un bacioen grandissimo !!!!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      5 Marzo 2013 at 20:49

      Infatti, l'importante è vivere il tutto serenamente senza scadenze che di quelle nella vita ce n'è già abbastanza! Un abbraccio

  • Reply
    Pinko Pallino
    5 Marzo 2013 at 17:28

    Bella idea per utilizzare i filetti di merluzzo surgelati, in casa mia ci sono sempre!!
    In bocca al lupo per il tuo papà!!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      5 Marzo 2013 at 20:50

      Crepi, grazie! Cmq, è il Papino dei miei figli, alias mio compagno ;)

  • Reply
    Valentina
    5 Marzo 2013 at 20:28

    Ciao Danja :) Sono felice che tuo marito sia tornato a casa e sono felice di rileggerti, la tua mancanza si è sentita! :) Questo merluzzo deve essere ottimo, l'agrodolce mi piace molto… segno la ricetta ;) Un abbraccio e complimenti, buona serata! :**

  • Reply
    Call
    25 Giugno 2013 at 19:16

    ottima! Grazie per aver condiviso! un modo nuovo (per me almeno) di fare il merluzzo, e ottimo! due fettine di polenta, e via ;)

    • Reply
      unpinguinoincucina
      26 Giugno 2013 at 7:49

      Ottima idea! La prossima volta ci metto pure la polenta e il piatto unico e servito ;)

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.