antipasti e finger food

Bicchierini di sgombro sesamolato…per la sfida a Marco Bianchi

Tempo fa mi sono lanciata in una simpatica sfida proposta da Rio Mare sulla sua pagina Facebook (a dire il vero, credo che la sfida sia tuttora aperta): prendere spunto da una delle ricette create da Marco Bianchi per il progetto Cucina a tutto tonno e farne una versione personalizzata.
Era una sera in cui ero a casa da sola, che stavo navigando in rete in cerca di ispirazione per prepararmi qualcosa di sfizioso per cena. Era già tardi, i bimbi erano a nanna, e avevo voglia di qualcosa di veloce e soprattutto leggero. Ho letto della sfida, ho adocchiato la ricetta dei “bicchierini di tonno sesamolato” e mi sono messa all’opera con quello che avevo in casa…a cominciare dallo sgombro visto che il tonno era missing in action ;).
Ne è uscito un piattino veramente sfizioso, di quelli che sarebbero di certo piaciuti anche al gentil consorte quindi ora che l’ho pubblicata e ho svelato questo mio piccolo segreto sono certa che a breve mi toccherà replicare. Sarà un piacere! ;)

Bicchierini di sgombro sesamolato...per la sfida a Marco Bianchi
Autore: 
Portata: antipasti e finger food
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 1 confezione di Sgombro al Naturale Rio Mare
  • 1 peperone rosso
  • 1 acciuga sott'olio
  • 1 cucchiaio di capperi sottaceto
  • una manciata di germogli di soia
  • una manciata di sesamo
  • glassa di aceto balsamico
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio evo
  • sale
Procedimento
  1. Tagliare a listarelle il peperone e cuocerlo a fiamma vivace nel wok insieme a 2 cucchiai di acqua, i capperi, l'acciuga e lo spicchio d'aglio schiacciato e vestito. Aggiungere un pizzico di sale e proseguire la cottura per 5-6 minuti. Unire anche i germogli di soia, mescolare e fare saltare per altri 2 minuti. Spegnere e lasciare raffreddare a temperatura ambiente per circa 20 minuti.
  2. Sbriciolare lo sgombro scolato in un ciotola e condire con il sesamo.
  3. Servire in bicchierini monoporzione mettendo uno strato di verdure e poi lo sgombro sesamolato. Completare con un filo d'olio extravergine d'oliva e la glassa di aceto balsamico.

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Luisa Piva
    20 Luglio 2013 at 8:04

    un pizzico di fantasia, l'arte della presentazione del foodblogger, le tue manine fatate.. ed ecco trasformata una scatoletta di sgombro in un bicchierino chic da portare in tavola e gustoso
    bravissima

    • Reply
      unpinguinoincucina
      22 Luglio 2013 at 7:47

      Sono le più grandi soddisfazioni di noi foodblogger, no? Creare qualcosa di bello e buono con poco ;)
      Grazie, Luisa, buon lunedì! :*

  • Reply
    Una cucina per Chiama
    20 Luglio 2013 at 10:07

    Condivido il commento sopra, davvero un tocco creativo e gustoso.

    Marco di Una cucina per Chiama

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend