primi piatti

Risotto al Chianti con finferli

Il cambio stagione è ormai stato completato, da ieri sono pure ripartiti ufficialmente i caloriferi (almeno, per noi del Nord, beati voi se ancora non ne avete bisogno!) e io sono in pieno mood “piatto ricco mi ci ficco” così mi riscaldo anche un po’! ;) Sì, sì, lo so, simili voglie sono un po’ pericolose perché sono quelle che, poi, in primavera, ti ritrovi tutte su fianchi e girovita. Però, dai, il trucco sta nel non eccedere…un po’ come per i dolci, no? E poi, mica ci mettiamo a cucinare con il Chianti tutte le sere!

Risotto al Chianti con finferli
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 180g di riso Carnaroli
  • 300g di finferli
  • 200ml di un buon Chianti (circa un quarto di bottiglia)
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 manciata di parmigiano grattugiato
  • brodo vegetale
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Pulire i funghi con un panno umido e affettarli. In una padella, scaldare un filo d'olio extravergine d'oliva con lo spicchio d'aglio vestito e leggermente schiacciato e unire i funghi. Lasciarli cuocere una decina di minuti, aggiungendo se necessario un goccio d'acqua. Spegnere, eliminare l'aglio, cospargere con un cucchiaio di prezzemolo tritato, aggiustare di sale e di pepe e tenere da parte.
  2. In una casseruola, scaldare un filo d'olio extravergine d'oliva con lo scalogno tritato finemente. Quando lo scalogno inizia a soffriggere, bagnarlo con qualche cucchiaio di brodo vegetale per evitare che si bruci. Una volta evaporato il brodo, unire il riso e farlo tostare bene prima di sfumare con un giro di Chianti. Proseguire la cottura alternando il brodo vegetale con il vino rosso.
  3. Dopo una decina di minuti, unire i funghi trifolati e portare a cottura continuando ad alternare vino e brodo. Spegnere, unire il parmigiano, aggiustare di sale e di pepe e mantecare mescolando energicamente. Coprire e lasciare riposare due minuti prima di servire.

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply
    Memole
    16 Ottobre 2013 at 8:41

    Questo risottino è una coccola squisita per contrastare questo freddo!!!

  • Reply
    Valeria Della Fina
    16 Ottobre 2013 at 10:52

    Bellissima questa ricetta, mi piace il tuo accostamento di sapori :)
    Un bacio!

  • Reply
    Barbara Baccarini
    16 Ottobre 2013 at 12:46

    potrei fare una pazzia per questo risotto…bravissima!!

  • Reply
    Sara .M
    16 Ottobre 2013 at 13:09

    Il risotto ai funghi è un vero must….lo mangerei sempre!! E con il chianti è un'ottima idea, brava!!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      16 Ottobre 2013 at 13:19

      In effetti, è uno di quei risotti di cui non ci si stufa mai. Grazie, Sara!

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.