primi piatti

Scialatielli con ragù bianco al profumo d’arancia

Weekend lungo. L’unico di questo autunno, visto che S. Ambrogio ce lo siamo giocati quest anno (e con lui l’Immacolata). Ci voleva proprio. Nessun programma particolare per noi (il gentil consorte oggi lavora), solo un po’ di sana lentezza, tanta voglia di passare del tempo insieme ai miei bimbi, sicuramente un dolce, magari da fare insieme. Io me li godrò così questi 3 giorni. Voi che fate di bello?
Vi saluto con una ricetta che è perfetta per un pranzo in famiglia. Il classico ragù della domenica rivisto in chiave bianca con l’aggiunta del profumo d’arancia che ho preparato, appunto, domenica scorsa quando avevamo i nonni in visita. Persino il Patatone li ha preferiti alla sua porzioncina di ragù rosso! ;)

Scialatielli con ragù bianco al profumo d'arancia
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 4
 
Ingredienti
  • 500g di scialatielli freschi
  • 300g di macinato di vitello
  • 2 arance
  • 1 scalogno
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • noce moscata
  • parmigiano grattugiato
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. In un tegame, lasciare appassire lo scalogno con un filo d'olio extravergine d'oliva a fiamma bassa. Aggiungere la carne e lasciare cuocere per qualche minuto a fiamma vivace.
  2. Sfumare con il vino bianco e il succo di un'arancia, aggiustare di sale e condire con un pizzico di noce moscata grattugiata. Coprire e lasciare cuocere a fiamma bassa per 40 minuti.
  3. Nel frattempo, cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata. Scolarla al dente e trasferirla nel tegame con un goccio della sua acqua di cottura.
  4. Far saltare la pasta per un minuto insieme al succo di mezza arancia, due cucchiaini di scorza, una manciata di parmigiano grattugiato e un altro pizzico di noce moscata.
  5. Servire subito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Ti piace questa ricetta?:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend