primi piatti

Mac’n Cheese alla mediterranea

Ve lo ricordate il contest dedicato allo Smartcooking. Ebbene, è da poco partita la seconda edizione della Parmigiano Reggiano Chef, la competizione culinaria dedicata al Re dei formaggi che quest’anno avrà come tema il “Cross Cooking”, ovvero l’arte di unire diverse culture in cucina e di valorizzare al tempo stesso la versatilità del Parmigiano Reggiano. I foodies di tutto il mondo sono quindi invitati a sfidarsi reinterpretando una ricetta altre culture gastronomiche diverse da quella italiana, inserendo tra gli ingredienti il Parmigiano Reggiano. Al termine del contest, che scadrà il 18 luglio, una giuria internazionale selezionerà 30 ricette che andranno a formare il primo ricettario “Cross Cooking” del Parmigiano Reggiano.
Ovviamente, non potevo mancare all’appello! Ho scelto quindi di reinterpretare un classico della cucina statunitense, il piatto formaggioso per eccellenza: i maccaroni and cheese, meglio noti come mac’n cheese. Viste le temperature tropicali di questi giorni (tra un temporale e l’altro, s’intende) ho cercato di renderlo un po’ più mediterraneo e adatto alla stagione. Già la sostituzione del cheddar mi ha permesso di ottenere una salsa al formaggio più delicata e leggera. E’ poi bastato aggiungere qualche pomodorino caramellato, un pizzico di origano e lasciare intiepidire un po’ le mie cocottine e il mac’n cheese è stato pappato, con estremo piacere da parte di tutti i commensali, anche con 30° all’ombra. ;)

Mac'n Cheese alla mediterranea
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 160g di maccheroni
  • 12 pomodorini ciliegini
  • 150ml di latte
  • 10g di farina
  • 50g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 fetta di pane in cassetta con crosta
  • zucchero semolato
  • origano
  • olio evo
  • sale
Procedimento
  1. Dividere i pomodorini a metà e posizionarli in una padella antiaderente leggermente unta d'olio con la parte tagliata verso il basso. Condire con un pizzico di sale, 1 cucchiaio di zucchero e l'origano e cuocere a fiamma media fino a che lo zucchero inizia a caramellare e i pomodorini sono appassiti. Spegnere e lasciare raffreddare nella padella.
  2. Tritare il pane grossolanamente nel mixer e far saltare le briciole ottenute in una padella antiaderente con un goccio d'olio extravergine d'oliva e un pizzico di sale fino a renderle croccanti.
  3. Cuocere la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolarla molto al dente e raffreddarla sotto l'acqua fredda per bloccare la cottura.
  4. In un pentolino, stemperare la farina in poco latte tiepido, poi unire il restante latte caldo (ma non bollente!) e portare sul fuoco. Mescolare con una frusta fino a che inizia ad addensarsi. A quel punto, togliere dal fuoco e unire il Parmigiano Reggiano.
  5. Condire la pasta con la salsa al formaggio e suddividerla nelle cocotte. Distribuire sopra i pomodorini e cospargere con le briciole di pane.
  6. Cuocere nel forno preriscaldato a 200° per 30 minuti, fino a doratura.
Vista la stagione, vi consiglio di lasciare riposare un po’ le cocotte prima di portarle in tavola. Saranno ottime anche tiepide!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Ti piace questa ricetta?:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend