primi piatti

Gnocchi di ceci con nocciole e fiori di zucca

Giovedì gnocchi. Giuro che stavolta è pura coincidenza. E’ che volevo condividere con voi questa ricetta che ho realizzato per il progetto “La nocciola fa per me” dell’Unione Nazionale ITALIA ORTOFRUTTA, un progetto volto a rilanciare la competitività del settore corilicolo, nell’ambito del quale è stata realizzata anche una campagna di comunicazione per invitare i consumatori ad acquistare e consumare nocciole, soprattutto fresche. Perché le nocciole con i loro grassi insaturi, le fibre, i minerali, le vitamine e i fitonutrienti se inserite nella dieta quotidiana aiutano tra le altre cose a prevenire disturbi cardiovascolari e a combattere il colesterolo “cattivo”.
Una ricetta a base di nocciole? Nulla di più semplice, a casa mia la frutta secca non manca mai. E non tanto per i dolci, quanto per la prima colazione o, appunto, come tocco croccante con cui mi piace tanto arricchire i miei piatti. Come questi gnocchi ai ceci, morbidi e delicati, con un altrettanto delicato condimento a base di fiori di zucca, che con l’aggiunta delle nocciole dorate in poco burro e aromatizzate al rosmarino ottengono quella marcia in più.

Gnocchi di ceci con nocciole e fiori di zucca
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2-3
 
Ingredienti
  • **per gli gnocchi:
  • 350g di ceci lessati
  • 1 uovo
  • farina qb
  • **per il condimento:
  • 1 manciata di nocciole
  • 1 piccola noce di burro
  • 3 fiori di zucca
  • parmigiano grattugiato
Procedimento
  1. Nel robot da cucina, frullare i ceci insieme all'uovo fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Trasferire il composto su un piano di lavoro infarinato e aggiungere farina sufficiente a ottenere un impasto liscio e morbido. Ricavare i classici rotolini dello spessore di un dito e ritagliare gnocchetti da 1,5cm circa.
  2. Pulire i fiori di zucca e dividerli a striscioline. Tritare le nocciole grossolanamente.In un'ampia padella, sciogliere il burro e unire le nocciole e il rosmarino tritato. Farle tostare uniformemente, spegnere e unire i fiori di zucca.
  3. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua bollente salata. Prelevarli con una schiumarola non appena vengono a galla e trasferirli nella padella con il condimento. Insaporire bene e servire subito. Condire, a piacere, con parmigiano grattugiato.
Se volete saperne di più del progetto, andate a dare un’occhiata su www.lanocciolafaperme.it, troverete un sacco di contenuti e di approfondimenti non solo sulle proprietà nutrizionali della nocciola ma anche sui processi produttivi e su tutta la filiera del settore corilicolo.

 

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Michela Sassi
    24 Luglio 2014 at 7:02

    Divini e che bella iniziativa!!!

  • Reply
    Laura Soraci Profumo di Sicilia
    24 Luglio 2014 at 7:29

    Questi gnocchetti mi stuzzicano un sacco… che non sia la volta buona che provo a farli… poi questo condimento è invitantissimo! A presto LA

    • Reply
      unpinguinoincucina
      25 Luglio 2014 at 4:49

      Sono felice che la ricetta ti ispiri! Sono facilissimi e velocissimi, vedrai! ;)

  • Reply
    edvige
    24 Luglio 2014 at 10:48

    Splendid ho proprio i ceci a portata di mano. Per il sughino solo fiori di zucca se trovo perchè le nocciole proprio non posso. Grazie per l'idea un abbraccio e buona giornata.

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend