primi piatti

Lasagnette a freddo di pane carasau con pomodorini, bufala e pesto

Sono ancora arrabbiata. Ieri ero furibonda. La sera prima mi devono aver sentito inveire fino all’altra parte della città. Il motivo? Mi hanno rubato la bici!!! Di nuovo, sempre sotto l’ufficio, sempre in pieno giorno, e come sempre nessuno ha visto niente. In realtà, io la metto sempre in garage ormai. Ma l’altro giorno ho dovuto fare dei giri anche nel corso della giornata e non mi andava di perdertempo a citofonare al custode, farmi aprire il cancello, scendere in garage per poi riprenderla dopo neanche un’ora, ricitofonare al custode per farmi uscire. Maledetta prigrizia!!! E poi, ce ne erano talmente tante di bici parcheggiate lì che mi sono detta: “Per una volta, lasciamola fuori.” Tutte lì le altre bici…tranne la mia. Miiii, come mi sono girate!!!! E come ancora mi girano se ci penso! Meglio non pensarci troppo, và, parliamo d’altro…
La ricetta di oggi me l’ha suggerita il mio capo. Una mattina, viene in ufficio e mi racconta di questo esperimento fatto con il pane carasau, tutto a crudo. E mi suggerisce di inventarmi qualcosa per il blog. Ma non c’era nemmeno bisogno di chiedermelo, aveva già stuzzicato la mia curiosità da subito e la mia mente stava già lavorando prima ancora che finisse di dirmi come aveva fatto lei! ;)

Io ho usato le mie mini Le Creuset per creare delle lasagnette mono porzione, ma potete benissimo fare una teglia unica. In quel caso, però, vi consiglio di aumentare le dosi, visto che il gentil consorte si è lamentato che era poco più di un “delizioso antipasto”!

Lasagnette a freddo di pane carasau con pomodorini, bufala e pesto
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 2-3 mezze lune di pane carasau
  • 300g di mini san marzano
  • 125g di mozzarella di bufala
  • basilico fresco
  • olio evo
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Dividere i pomodorini a metà e raccoglierli in una piccola casseruola con 2 prese di sale, 1 presa di zucchero, un filo d'olio extravergine d'oliva e 2-3 foglie di basilico fresco. Mettere sul fuoco così a freddo, coprire e lasciare cuocere a fiamma bassa per 40 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Lasciare raffreddare.
  2. Bagnare i fogli di carasau in acqua fredda (giù su, senza ammollo) e assemblare le lasagne iniziando con un cucchiaio di pomodoro sul fondo della cocotte, poi pane carasau, qualche pezzetto di mozzarella sfilettata a mano, basilico fresco, sale e pepe, salsa di pomodoro. Poi, di nuovo, pane carasau, mozzarella, basilico, pomodoro fino a esaurimento degli ingredienti. Finire con il pomodoro, una fogliolina di basilico e un filo d'olio extravergine d'oliva.
  3. Premere delicatamente il tutto per compattare bene gli strati e lasciare riposare a temperatura ambiente per una mezz'oretta prima di servire.

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Valeria Della Fina
    18 Luglio 2014 at 12:52

    Una lasagna estiva che mi piace sempre, un bacione ;)

    • Reply
      unpinguinoincucina
      21 Luglio 2014 at 13:17

      Per me è stata proprio una bella scoperta! Non vedo l'ora di provarla in una nuova versione ;)

    Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend