secondi piatti

Pesce spada con agrumi e pistacchi

Ho sempre amato molto il periodo dell’Avvento. Al punto, che sarei spesso stata tentata di prendere ferie prima di Natale, per godermelo come si deve, invece che dopo, quando il turbinio di parenti in visita, di pranzi e di cene, di regali scambiati fa svanire tutto in un sol colpo, lasciandomi quasi sempre una grande malinconia. Beh, se prima lo amavo, ora che ci sono anche i bimbi lo adoro! :) La loro emozione nello scrivere la letterina a Babbo Natale, l’apertura quotidiana del calendario dell’avvento, gli addobbi…tutto è più magico se lo condividi con loro, se vivi questo periodo con i loro occhi e la loro fantasia. Me la godo finché dura anche se mi auguro che la magia del Natale rimanga nei loro cuori anche dopo che avranno fatta l’amara scoperta su Babbo Natale… ;)
Vi lascio con una ricetta di pesce facile e veloce, che devo andare a finire di appendere gli ultimi addobbi in giro per casa! :)

Ricetta tratta da qui.
Pesce spada con agrumi e pistacchi
Autore: 
Portata: secondi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 2 tranci di pesce spada (ca. 200g cad.)
  • 1 arancia
  • 1 manciata di uva sultanina
  • 1 manciata di pistacchi sgusciati e tostati
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 1 ciuffetto di finocchietto selvatico
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino in polvere
  • farina
  • 1 noce di burro
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Infarinare leggermente i tranci di pesce spada.
  2. Prelevare la parte arancione della scorza di mezza arancia e tagliarla a listarelle sottili.
  3. In un'ampia padella antiaderente far rosolare a fiamma bassa lo spicchio d'aglio leggermente schiacciato con un pizzico di peperoncino in polvere e la noce di burro. Aggiungere il pesce infarinato (dopo averlo scosso un po' per eliminare la farina in eccesso) e farlo insaporire su entrambi i lati.
  4. Sfumare con il vino bianco e unire l'uva sultanina, il finocchietto selvatico tritato e una manciata di listarelle di scorza di arancia. Non appena il vino è evaporato, unire il succo dell'arancia.
  5. Coprire e continuare la cottura per 5-6 minuti.
  6. Servire con la salsa ristretta di agrumi e cospargere con i pistacchi tritati grossolanamente e qualche listarella di scorza di arancia.

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Valeria Della Fina
    8 Dicembre 2014 at 8:18

    Anche io adoro questo periodo dell'anno così carico di magia… :)
    Il tuo piatto mi piace molto, complimenti per l'idea ;)
    Un bacio!

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend