primi piatti

Cavatelli fatti in casa con cozze, ceci e cicoria

La soddisfazione di trovarsi di fronte al banco frigo del supermercato con in mano una confezione di pasta fresca, in questo caso di cavatelli, e pensare: “Ma no, dai, me li faccio al volo io, tanto sono solo 2 porzioni!”. ^-^ Non saranno stati perfetti (alcuni mi sono venuti un po’ grossi, lo ammetto), ma a me sono piaciuti tantissimo!!! Il condimento, poi, ha fatto il resto: un tripudio di sapori (non è la prima volta che manteco una pasta con molluschi con il pecorino e devo dire che è un abbinamento che adoro!).

Cavatelli fatti in casa con cozze, ceci e cicoria
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • **per i cavatelli:
  • 63g di semola rimacinata
  • 62g di farina 00
  • 65g di acqua
  • 1 cucchiaino di olio evo
  • **per il condimento:
  • 300g di cozze sguciate (anche surgelate)
  • 1 cespo piccolo di cicoria
  • 120g di ceci lessati
  • pecorino grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio
  • peperoncino in polvere
  • olio evo
  • sale
Procedimento
  1. Mescolare le due farine in una ciotola e trasferirle su una spianatoia, formando al centro la classica fontana. Aggiungere l'olio e poi l'acqua, poco alla volta, e impastare fino a ottenere un impasto liscio e morbido.
  2. Dargli una forma rotonda, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare per 10-15 minuti.
  3. Trascorso questo tempo, prendere un pezzo di pasta alla volta e formare un tubo non troppo sottile. Dividere il tubo di pasta a tocchetti larghi 1cm.
  4. Formare i cavatelli trascinandoli con due dita scavando al loro interno e arricciando un po' i bordi.
  5. Porre i cavatelli su un vassoio e spolverizzare con la semola.
  6. Si possono cuocere anche subito, ma è consigliabile lasciarli seccare almeno un paio d'ore sulla spianatoia in modo che abbiano una consistenza più robusta in cottura.
  7. Pulire la cicoria, eliminare i gambi e le foglie esterne più dure e sbollentarla in acqua bollente salata. Scolarla e passarla sotto l'acqua fredda per bloccare la cottura. Strizzarla bene e tagliuzzarla con una forbice.
  8. In un'ampia padella riscaldare un filo d'olio extravergine d'oliva con lo spicchio d'aglio leggermente schiacciato e mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere, Unire la cicoria e farla insaporire per un paio di minuti prima di unire i ceci e le cozze. Mescolare bene, proseguire la cottura per altri 2 minuti e spegnere.
  9. Cuocere i cavatelli in abbondante acqua bollente salata per 7-8 minuti, scolarli e trasferirli nella padella con il condimento. Far saltare a fiamma vivace per 1 minuti, spegnere e mantecare con una manciata di pecorino grattugiato.
  10. Servire subito.
 Mi stavo quasi dimenticando: oggi è il mio compleanno!
Tanti auguri a me!!!
Chissà che tortina preparerò per festeggiarmi degnamente? Coming soon… ;)

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Miss Mou
    30 Gennaio 2015 at 11:00

    Sono la prima, sono la primaaaaaa…TANTI AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII. Ah e se vuoi invitarmi a mangiare questi cavatelli io ci sono!! Gnameeee

    • Reply
      unpinguinoincucina
      30 Gennaio 2015 at 17:56

      Grazie, Jessica!!!! Peccato essere lontani, ma si può sempre recuperare, no? ;)

  • Reply
    Valeria Della Fina
    30 Gennaio 2015 at 15:20

    Un piatto bellissimo, io adoro le cozze e tu le hai sapute valorizzare al meglio! Un bacio!:)

  • Reply
    Rosetta
    31 Gennaio 2015 at 7:07

    Augurissimi di Buon Compleanno Danja.
    Buon fine settimana
    Mandi

  • Leave a Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend