piatti unici/ quiche e torte salate

Fagottini con porri, pera e Gruyère DOP

Era da un po’ che non facevo i miei mitici fagottini, il mio cavallo di battaglia degli esordi culinari da giovane studentessa universitaria, una di quelle ricette che mi resteranno per sempre nel cuore al punto da essere diventate uno dei miei personalissimi comfort food. Ebbene, ieri, dopo una serie di giornate frenetiche e nottate insonni (ma è normale che una 5enne improvvisamente venga ogni santa notte a pietire un posto nel lettone???), ho pensato che era proprio il caso di farmi una coccola e così mi sono subito venuti in mente i miei adorati fagottini. Non avevo nessun vezzo creativo, volevo solo una cena comfy da gustarmi, possibilmente, in santa pace. Ma poi, in frigo, ho sentito il pianto lamentoso di 2 porri che stavano ormai appassendo e in un attimo mi sono ritrovata in mano una pera e un pezzetto di Groviera, anch’esso lì abbandonato, solo e soletto. Beh, da che doveva essere una cenetta tutta per me, mi ritrovo qui a condividerla con voi perché sono venuti proprio bene e direi che questo abbinamento porri-pere-Groviera si è guadagnato il diritto di essere inserito ufficialmente tra le possibili varianti dei mitici fagottini. ;)

fagottini_porri_pera_Gruyere
Fagottini con porri, pera e Gruyère DOP
Ingredienti per 2 persone:

1 rotolo di base pizza
2 porri
1 pera Williams
60g di Gruyère DOP
erba cipollina
latte
olio evo
sale e pepe

Pulire i porri e tagliarli a rondelle. Tagliare la pera cubetti con la buccia.
Riscaldare un’ampia padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva e farvi appassire i porri a fiamma bassa e coperti. Quando inizieranno a colorirsi, aggiungere le pere, aggiustare di sale e di pepe e proseguire la cottura per altri 2 minuti prima di spegnere e mettere da parte a raffreddare.
Togliere il rotolo di base pizza dal frigo e lasciarlo a temperatura ambiente per una ventina di minuti prima di srotolarlo delicatamente e dividerlo in 4 quadrati con un coltello.
Insaporire il ripieno con una manciata di erba cipollina sminuzzata, aggiungere il formaggio grattugiato con una grattugia a fori grossi e mescolare delicatamente prima di distribuirlo sui 4 quadrati. Richiudere i quadrati sul ripieno formando dei fagottini e facendo attenzione a sigillare bene i bordi.
Spennellare i fagottini con poco latte e cuocerli nel forno preriscladato a 200° per 20-25 minuti circa, fino a doratura.

 fagottini_porri_pera_Gruyere fagottini_porri_pera_Gruyere

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    andreea manoliu
    27 Marzo 2015 at 15:04

    Sicuramente saranno molto gustosi con porro, pera e formaggio !

  • Reply
    Cecilia
    1 Aprile 2015 at 20:37

    Ciao Danja, sono corsa a vedere il tuo nuovo “vestito”. molto bello davvero, brava, ci credo che tu sia felicissima. Anche questi fagottini sono fantastici, tutti ingredienti che adoro
    a presto, ciao!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      1 Aprile 2015 at 20:42

      Grazie, Cecilia, mi rende davvero felice sapere che ti piace la mia nuova casetta!!

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend