primi piatti

#WEEKEND :: Spatzln di grano saraceno con datterini caramellati, bottarga e cannella

spatzln-di-grano-saraceno-con-datterini-caramellati-bottarga-e-cannella

Inutile prendersi in giro: a parte qualche caso patologico (tipo la sottoscritta, che la sera si mette a impastare invece di sfogarsi in palestra), non è che in settimana ci si riesca a dedicare troppo a ricette lunghe ed elaborate. così ho pensato che potrei catalogare le mie ricette più elaborate sotto l’hashtag #WEEKEND e segnalarvele in prossimità del fine settimana in modo da darvi il tempo di comperare gli ingredienti e magari di sperimentarla nei 2 giorni più tranquilli (si fa per dire, ovvio! ;p) della settimana. Che dite, vi piace l’idea?

Iniziamo allora con questi spatzln dal gusto un po’ “audace”. Questi piccoli gnocchetti tipici delle mie parti ve li avevo già proposti in varie versioni  (qui) ma questa volta ho proprio voluto osare: pomodorini caramellati e un pizzico di cannella per una dolcezza che sono poi andata a controbilanciare con una bella grattugiata di bottarga. Da provare, fidatevi!!

Spatzln di grano saraceno con datterini caramellati, bottarga e cannella
Ingredienti per 2 persone:

per gli spatzln:
100g di farina 00
80g di farina di grano saraceno
1 uovo
sale
ca. 120ml di acqua

per il condimento:
100g di pomodori datterini
2-3 cucchiai di bottarga di muggine grattugiata
½ cucchiaino di cannella
zucchero di canna
olio evo
sale

In una ciotola, sbattere l’uovo con una presa di sale e unire le due farine setacciate, poco per volta, alternandole con l’acqua e mescolando bene per evitare che si formino dei grumi. L’impasto dovrà staccarsi pesantemente da un cucchiaio di legno.
Coprire con pellicola e lasciare riposare in frigorifero per una mezz’oretta.
Nel frattempo, dividere i pomodorini a metà e disporli, con la parte tagliata rivolta verso il basso, in una padella antiaderente unta con un filo di olio extravergine d’oliva. Insaporirli con una presa di sale e una di zucchero di canna e portarli sul fuoco a fiamma vivace. Lasciarli soffriggere fino a quando iniziano ad appassire e il liquido di cottura a caramellare. Spegnere e tenere da parte.
Portare a ebollizione una pentola bella larga piena d’acqua, salare, appoggiarvi sopra la grattugia per spatzln e versare l’impasto nella vaschetta. Formare gli spatzln facendo scorrere la vaschetta avanti e indietro. Al termine di questa operazione, mescolare delicatamente.
Non appena gli spatzln vengono a galla, scolarli con la schiumarola e trasferirli nella padella con i pomodorini. Riportare il tutto sul fuoco, insaporire con una spolverata di cannella e la bottarga grattugiata e mescolare bene prima di distribuire nei piatti.
Servire subito.

spatzln-di-grano-saraceno-con-datterini-caramellati-bottarga-e-cannella

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend