primi piatti

#WEEKEND :: Maccarrones de busa con porcini e briciole al tartufo

Secondo giro dello #scambioricette, la simpatica iniziativa nata in seno alle Bloggalline, e – manco farlo apposta – quella che ho scelto è di nuovo una ricetta sarda! :D Questo mese sono andata a sbirciare nell’archivio delle ricette di Ileana e del suo bellissimo blog Cucina per gioco. Come al solito, non è stato facile sceglierne una sola, ma alla fine ha vinto la voglia di un piatto di pasta fatta in casa. In particolare, mi incuriosiva la scelta di mescolare due tipi di farine Petra che guarda caso avevo in casa.

Ora, io non sono una grande esperta in fatto di pasta fresca fatta in casa. E, come al solito, anche un po’ sovrappensiero, all’inizio non ho seguito molto le indicazioni di Ileana (a parte le dosi) e ho impastato subito con tutta l’acqua, mentre lei consiglia di fare in due riprese (qui trovate la sua ricetta e i suoi bellissimi maccarrones). Però, devo dire che l’impasto è venuto comunque molto elastico. La parte complicata è arrivata dopo: con la mia scarsa manualità non me ne veniva uno! Fortuna che sul blog di Ileana si trovano alcune utilissime foto dei passaggi e grazie al suo consiglio di “utilizzare il palmo nella parte più vicina al polso” sono finalmente riuscita a creare dei maccarronis un po’ più decenti (i suoi rimangono più belli, ovviamente!). Un consiglio: sempre sovrappensiero e distrattamente (in questo periodo va così) ho acquistato un ferro da maglia misura 4 invece del 3 consigliato ma col senno del poi devo dire che forse è stato meglio così perché avendo scarsa manualità è più facile “sfilare” i maccarrones dal ferro se non sono troppo piccoli e stretti altrimenti poi si rischia di accartocciarli troppo.

maccaronis-de-busa-con-porcini-e-briciole-al-tartufo_4

Ileana poi li condisce con finferli e zafferano. Io, invece, non avendo a disposizione dei finferli, ho optato per i funghi porcini e poi, visto che c’ero, ho arricchito con delle briciole aromatizzate al tartufo. Inutile dire che erano spettacolari! :D Grazie, Ileana! Ora che ho il ferro (e non ho intenzione di mettermi a fare la maglia) vedrai che li rifarò molto presto! ;)

maccaronis-de-busa-con-porcini-e-briciole-al-tartufo_2

Maccarrones de busa con porcini e briciole al tartufo
Ingredienti per 2 persone:

per i maccarrones:
150g di farina Petra 1
50g di farina Petra 5
125ml di acqua
sale

per il condimento:
300g di porcini surgelati
1 fetta di pane casereccio
olio al tartufo
1 spicchio d’aglio
olio evo
sale e pepe

Amalgamare le due farine e disporle a fontana. Versare al centro l’acqua salata e lavorarla prima con una forchetta dal centro verso l’esterno e poi con le mani fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Coprire con un canovaccio e lasciare riposare a temperatura ambiente per una mezz’oretta.
Trascorso il tempo di riposo, riprendere l’impasto e formare dei tocchetti grandi come degli gnocchi. Poggiarvi sopra il ferro infarinato e con il palmo della mano arrotolare l’impasto intorno a questo come se fosse un mattarello, facendo attenzione a non schiacciare troppo. Sfilare delicatamente i maccarronis dal ferro e disporli su un canovaccio leggermente infarinato su cui farli asciugare un po’ prima di cuocerli.
In una padella antiaderente, saltare i funghi porcini ancora surgelati con un filo di olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato. Quando saranno morbidi e l’acqua che avranno rilasciato in cottura si sarà asciugata, aggiustare di sale e di pepe e tenere da parte.
Tritare la fetta di pane grossolanamente e friggere le briciole ottenute nel olio al tartufo fino a renderle dorate e croccanti. Scolarle su un foglio di carta da cucina e tenerle da parte.
Lessare i maccarronis in abbondante acqua bollente salata (i tempi di cottura variano in base allo spessore). Scolarli direttamente nella padella con i funghi e lasciarli insaporire 1 minuto a fiamma vivace.
Distribuire i maccarrones con i porcini nei piatti e cospargerli con le briciole al tartufo.

maccaronis-de-busa-con-porcini-e-briciole-al-tartufo_3

Felicissima, anche questo mese, di aver partecipato! :)

scambiamoci una ricetta

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Ileana
    20 Novembre 2015 at 13:31

    Ma don perfetti!!!
    Sul serio non li avevi mai fatti?
    Stima!
    Grazie di cuore ?

    • Reply
      Danja Giacomin
      20 Novembre 2015 at 14:14

      No, ma ora che ho il ferro e che ho acquisito una certa manualità (grazie ai tuoi preziosi consigli), li rifarò di sicuro!
      Grazie a te, mia cara!! :*

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend