colazione e brunch/ lievitati salati

#KIDS-FRIENDLY :: Madeleine noci e toma

madeleine-salate-noci-e-toma

In occasione delle ultime feste di compleanno dei miei bimbi, stufa dei soliti panini al latte con Nutella e/o affettati vari, ho deciso di sperimentare anche altri “salati” da proporre sul tavolo del buffet. Inizialmente avevo pensato a dei muffin salati, poi però, ispirata da una ricetta di Mary rispuntata fuori nel momento giusto, ho optato per le madeleine, sempre salate. Più piccole, più maneggevoli…e soprattutto più nuove, meno inflazionate. Beh, un successone! Sia tra i piccoli, principali destinatari della ricetta, sia tra i grandi che le hanno degustate al momento del brindisi. Insomma, una ricetta che rientra a pieno titolo nella categoria kids-friendly. La chicca in più? Sono perfettamente congelabili per poi essere infilate nello zainetto della merenda al mattino ed essere pronte al consumo a metà pomeriggio. ;)

madeleine-salate-noci-e-toma

Madeleine noci e toma
Ingredienti per 12 madeleine:

100g di farina 00
3 cucchiaini di lievito per dolci (non vanigliato)
2 uova
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
50g di noci sgusciate
20g di toma piemontese a dadini piccoli
4 cucchiai di latte
20g di burro fuso
2 cucchiai di olio evo
1 pizzico di sale
1 macinata di pepe nero

Tritare le noci nel mixer fino a creare una granella abbastanza fine.
Rompere le uova in una ciotola e mescolarle, con l’aiuto di una frusta, con burro, olio, latte, parmigiano, sale e pepe. Unire la farina setacciata con il lievito e mescolare delicatamente fino a ottenere un impasto abbastanza omogeneo (attenzione a non lavorare troppo l’impasto!).
In ultimo, unire le noci e la toma e amalgamarli all’impasto.
Trasferire l’impasto in frigorifero e lasciarlo raffreddare per almeno un’oretta.
Al momento di cuocere le madeleine, preriscaldare il forno a 220 gradi.
Versare 2 cucchiaini di impasto in ogni alveolo dello stampo per madeleine precedentemente imburrato (a meno che non usiate uno stampo in silicone) e infornare subito nel forno caldo. Dopo 4 minuti, abbassare la temperatura a 180° e proseguire la cottura per altri 6 minuti.
Sfornare e lasciare intiepidire le madeleine prima di servirle.

madeleine-salate-noci-e-toma

madeleine-salate-noci-e-toma

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    paola
    27 Gennaio 2016 at 8:54

    Effettivamente queste si mangiano in un boccono solo…immagino abbian fatto furore:-)

    • Reply
      Danja Giacomin
      27 Gennaio 2016 at 8:55

      Sììì, non sai che comodità! Niente mezzi bocconi in giro e poche briciole! ;)

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend