piatti unici/ secondi piatti

Burger di tonno con mandorle e menta

burger-di-tonno-mandorle-e-menta

Poi, una sera, arrivi a casa distrutta e stanca e hai solo voglia di …streetfood! NB. Non mi passerà mai neanche per l’anticamera del cervello di andare a letto senza cena. Nemmeno nella giornata più nera. Anzi, peggio è stata la giornata più aumenta la mia voglia di buon cibo…che non necessariamente vuol dire sempre cibo sano. ;-p Comunque, tornando alla sera in questione, quando la voglia è tanta ma non riesci a combinare un delivery (non certo per colpa della miriade di corrieri che schizzano su e giù per Milano, ma perché non riesci a prevedere quando ti siederai a tavola), che fai? Macchevelodicoafa! Ti inventi qualcosa con quello che hai in casa… ;-)

E così, ecco che la mezza ciabatta, presa al volo al panificio sotto casa, viene tagliata a metà per ricavarne due panini. Il filetto di tonno in freezer viene scongelato al volo nel microonde (orrore, lo so, ma ogni tanto bisogna anche scendere a compromessi!), sminuzzato e insaporito con un trito di mandorle e menta. I burger si fanno in fretta e furia anche senza aggeggini dedicati (se proprio proprio siete alla ricerca della perfezione o avete tempo da perdere potete anche usare un coppapasta) e via sulla piastra rovente. Mentre il burger cuoce, andiamo in avanscoperta per trovare qualcosina da infilare nel panino insieme al burger e visto che ci siamo apriamo anche un pacchetto di chips e stappiamo una birra fresca.

Oh, ora sì che si ragiona… :-D

burger-di-tonno-mandorle-e-menta

Burger di tonno con mandorle e menta
Ingredienti per 2 persone:

per i burger:
250g di filetto di tonno (anche surgelato)
1 manciata di mandorle
2 cucchiai di menta tritata
1 lime
olio evo

inoltre:
1 mezza ciabatta (o 2 panini bianchi)
spinacino fresco
pomodori secchi
maionese delicata

Tagliare il tonno a cubetti e riunirli nel bicchiere del frullatore insieme alle mandorle, la mente, un po’ di scorza grattugiata di lime, una presa di sale e una macinata di pepe. Tritare fino a ottenere un composto grossolano.
Dividere l’impasto in due e formare i burger. Cuocerli su una piastra rovente per 3-4 minuti per lato, fino a doratura.
Dividere la mezza ciabatta a metà e aprire ogni metà in due. Ricoprire la base del panino con lo spinacino fresco, adagiarvi sopra qualche pomodoro secco e, in ultimo, il burger caldo.
Ultimare con un filo di maionese leggera, richiudere il panino e servire subito.

burger-di-tonno-mandorle-e-menta

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Babbi
    2 Dicembre 2016 at 9:21

    e guarda li come a volte, in cinque minuti tiri fuori un piatto che fa sbavare sul monitor mezzo web ahahaah…favoloso…

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend