piatti unici

Insalata di soba noodles con melanzane, mango e edamame

soba-melanzane-mango-e-edamame

Immagino che più o meno tutti conosciate i soba, quei taglierini di grano saraceno, tipici della cucina giapponese e tra i suoi piatti più conosciuti, insieme a sushi e tempura. Forse però non tutti li avete acquistati per prepararli a casa. A vederli così, color cartapesta, sottili sottili e confezionati in piccoli mazzetti tenuti insieme da un nastrino bianco, devo ammettere che non appaiono molto invitanti. Soprattutto ad un tipico pastalover italiano. Però avendoli apprezzati al ristorante giapponese nelle varie ricette sia calde che fredde, ho voluti sperimentarli anche a casa per poi condividere con voi la mia esperienza. 

Complici le ultime giornate di caldo (speriamo non ultimissime!), ho deciso di iniziare con un piatto freddo, o meglio, a temperatura ambiente.

soba-melanzane-mango-e-edamame

Ricetta di Ottolenghi presa da qui e liberamente modificata:

Insalata di soba noodles con melanzane, mango e edamame
Ingredienti per 2 persone:

125g di soba noodles
1 melanzana
1/2 mango
1 manciata di fagioli edamame
1 cipollotto rosso
prezzemolo fresco
basilico fresco
olio evo
sale

per la vinaigrette:
1/2 tazzina di aceto di riso
1 cucchiaio di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio di sesamo (o altro olio di semi)
aglio in polvere
peperoncino in polvere
la scorza grattugiata e il succo di 1/2 lime

Per la vinaigrette, riunire l’aceto di mele, lo zucchero di canna e il sale in un pentolino, mescolare e riscaldare il tutto su fuoco medio per 1 minuto circa (fino a quando lo zucchero si è sciolto). Togliere dal fuoco, unire un pizzico di aglio in polvere, un pizzico di peperoncino e l’olio di sesamo. Lasciare intiepidire prima di unire la scorza e il succo del lime.
Tagliare la melanzana e il mango a cubetti.
Nel wok, far rosolare la melanzana con un filo di olio extravergine d’oliva fino a quando non sarà dorata. Togliere dal fuoco, unire gli edamame (se usate fagioli surgelati, si scongeleranno con il calore delle melanzane) e lasciare intiepidire prima di aggiungere i cubetti di mango, il cipollotto tritato finemente, una manciata di prezzemolo tritato e una di basilico.
Cucinare i soba come riportato sulla confezione (la mia diceva di far cuocere per 3 minuti in acqua bollente), scolarli bene e trasferirli nel wok con il condimento. Versarvi sopra la vinaigrette, mescolare bene e, se possibile, lasciare insaporire un po’ prima di servire.

PS. La ricetta originale prevede cubetti di tofu saltati in padella, al posto degli edamame (avevo dimenticato di comperarlo e mi sono arrangiata con ciò che avevo, ovvero gli edamame). Lo dico nel caso in cui voleste arricchire con altre proteine. ;-)

PSS: Trattandosi di piatto da gustare a temperatura ambiente e migliorando di sapore con il riposo, stra consiglio questa ricetta anche per la vostra #schiscettaperfetta! ;-)

soba-melanzane-mango-e-edamame

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend