primi piatti

Risotto pancetta e funghi con fichi, miele e noci

risotto-pancetta-e-funghi-con-fichi-miele-e-noci

Le ricette migliori sono quelle che ti inventi per fare spazio in dispensa. Complice una mega spesa online (mannaggia ai Wizzies Esselunga!!! ;-p), dovevo necessariamente fare spazio in frigo e in dispensa per sistemare le scorte ma soprattutto per occultare le prove della disperata caccia ai Punti Fragola al gentil consorte. ;-) hahahaha

Funghi secchi in ammollo, pancetta a rosolare, due pugni di riso e via in pentola! E per finire un dolce fico (con un filo di miele di castagno e qualche pezzetto di noce), in omaggio al frutto estivo che amo di più in assoluto e dal quale dovrò presto congedarmi. E dire che quest anno non sono neanche riuscita a farne incetta come avrei voluto! Come farò a resistere un inverno interi?! >.<

Risotto pancetta e funghi con fichi, miele e noci
Ingredienti per 2 persone:

180g di riso Carnaroli
20g di funghi porcini secchi
50g di pancetta a cubetti
2 fichi
1 manciata di gherigli di noce
brodo vegetale
miele di castagno
olio evo
sale e pepe

Mettere i funghi in ammollo in poca acqua tiepida per una decina di minuti.
In una casseruola antiaderente, rosolare la pancetta senza aggiunta di condimenti. Quando è dorata, aggiungere i funghi strizzati e fare insaporire per 2 minuti. Bagnare con poco brodo vegetale e proseguire la cottura a fiamma media fino a quando il liquido si sarà assorbito.
Unire il riso, alzare la fiamma e farlo tostare insieme ai funghi. Quando il riso è lucido e trasparente, bagnare con il vino bianco e, una volta evaporato, bagnare con un mestolo di brodo vegetale caldo. Portare il riso a cottura, unendo poco brodo per volta.
Per un risultato finale all’onda, unire un ultimo mestolino di brodo, mescolare energicamente per mantecare bene il tutto, coprire e lasciare riposare per 2 minuti.
Distribuire il risotto nei piatti, decorare con un fico tagliato in quattro e qualche gheriglio di noce spezzettato e finire con un filo di miele di castagno.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend