antipasti e finger food

Frollini salati al mais

frollini-salati-al-mais

Tutto pronto per i festeggiamenti…magari!!! *^.^* hahaha Sono punto e a capo ma la prendo con filosofia…in fin dei conti, l’importante è stare insieme, festeggiare e coccolare la nostra Principessa, che tutto il resto viene da sé. ;-)

E allora ho pensato di iniziare con uno stuzzichino salato. Da sgranocchiare con un primo brindisi, magari stasera, alla vigilia del compleanno, mentre finisco gli ultimi tocchi alla torta di compleanno. Ma questa è un’altra storia che vi racconterò lunedì… stay tuned!

frollini-salati-al-mais

Ricetta tratta da qui:

Frollini salati al mais
Ingredienti per ca. 15.18 pezzi:

100g di farina fumetto
100g di farina 00
40g di burro freddo
40g di parmigiano grattugiato
1 tuorlo
1 cucchiaino di semi di papavero
acqua qb

Per una preparazione facile e veloce consiglio, come sempre, il robot da cucina: riunire tutti gli ingredienti e azionare fino a ottenere un composto bricioloso.
Unire poca acqua, un cucchiaio alla volta, e continuare a lavorare l’impasto con le mani fino a quando non inizia a stare compatto e consente di formare una palla. Avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare in frigo per mezz’ora.
Nel frattempo, preriscaldare il forno a 200°.
Stendere la frolla con l’aiuto di un mattarello a uno spessore di 5mm e ritagliare i frollini con uno stampino tondo del diametro di massimo 4cm.
Disporre man mano i frollini su una teglia rivestita di carta forno e cuocerli nel forno caldo per 15 minuti.
Lasciarli raffreddare su una griglia prima di servirli con il vostro drink preferito (Hugo per noi ^.^).

frollini-salati-al-mais

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Piccolalayla - Profumo di Sicilia
    25 Novembre 2017 at 14:51

    Che simpatici questi frollini… cosi possiamo dire addio a tutti quei salatini super salati che si trovano nei supermercati per gli aperitivi…bellissimi! A presto LA

    • Reply
      Danja
      27 Novembre 2017 at 10:56

      Sono comunque peggio delle ciliegie, uno tira l’altro, ma hai ragione, sono sicuramente più genuini dei soliti salatini. ;-)
      Grazie di essere passata e buona settimana! :*

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend