antipasti e finger food

Tartare di polpo con zenzero e capperi

tartare-di-polpo

Una settimana a dir poco rollercoaster, non c’è che dire. Alti, bassi, giravolte da stordimento totale…risultato: mi sento come appena uscita da una centrifuga, colpa anche della mezza influenza latente che mi sto trascinando da giorni. Del resto, tra raffreddore cosmico (il secondo in un mese!!!) della Principessa e influenza dai mille sintomi del Patatone non c’è che l’imbarazzo della scelta tra i germi che popolano casa nostra!

Pazienza. Abbiamo disdetto i vari appuntamenti del weekend, oggi in pausa pranzo andrò a fare un bel rifornimento in farmacia e ci si vede lunedì! ;-)

Fortuna che ho già fatto una bella spesa online, così se riesco a resistere all’influenza mi diletterò in cucina (spero!) per rendere la nostra clausura un po’ meno pesante. Quasi quasi metto su un bel polpo così con metà rifaccio questa deliziosa tartare e l’altra metà…chissà, vedremo. ^.^

tartare-di-polpo

Ricetta vista su Instagram

Tartare di polpo con zenzero e capperi
Ingredienti per 2 persone:

500g di polpo (anche surgelato)
2cm di radice di zenzero
2 cucchiai di capperini
prezzemolo tritato
olio evo
sale e pepe

Mettere il polpo in una pentola dai bordi alti, ricoprirlo di acqua fredda e portare a ebollizione. Cuocere per 30-35 minuti e lasciare raffreddare nell’acqua di cottura prima di scolarlo e sciacquarlo sotto l’acqua corrente.
Tritare grossolanamente il polpo lessato e raccoglierlo in una ciotola insieme ai capperini, allo zenzero sbucciato e tritato e al prezzemolo.
Condire con un filo di olio extravergine d’oliva, sale e pepe e lasciare insaporire una mezz’oretta prima di impiattare.

tartare-di-polpo

tartare-di-polpo

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend