primi piatti

Fregola al nero di seppia con crema di zucchine e gamberi alla menta

fregola-nero-di-seppia-gamberi-crema-di-piselli

Hit estive che risuonano per la casa, bambini abbronzati che più abbronzati non si può, gavettoni che volano dai balconi, voglia di gelati, di piatti freschi, ma soprattutto…di vacanze!!! E invece… >.< Fortuna che almeno bimbi e gentil consorte da lunedì sono ufficialmente in vacanza, mentre la sottoscritta rimana sola soletta a Milano a lavorare. Tra l’altro, talmente esaurita e stanca che non credo avrò neanche la forza di darmi alla pazza gioia. Piuttosto mi farò delle gran dormite, ordinando take away e mangiando direttamente sul divano-letto. ‘^.^’ hahahahaha

Facciamo allora che il sapore delle vacanze per un altro po’ me lo infilo nel piatto, in attesa di partire anche io. ;-)

fregola-nero-di-seppia-gamberi-crema-di-piselli

Fregola al nero di seppia con crema di zucchine e gamberi alla menta
Ingredienti per 2 persone:

160g di fregola al nero di seppia
180g di gamberi sgusciati e cotti al vapore
2 zucchine piccole
menta fresca
olio evo
sale e pepe

Condire i gamberi con una manciata di menta fresca tagliuzzata grossolanamente, un filo di olio extravergine e un pizzico di sale e lasciarli marinare in frigorifero per una mezz’oretta.
Nel frattempo, tagliare le zucchine a rondelle e cuocerle a vapore (o lessarle in acqua leggermente salata). Lasciarle intiepidire e frullare con un filo di olio extravergine d’oliva, una manciata di menta fresca, sale e pepe. Tenere da parte.
Lessare la fregola in abbondante acqua bollente salata, scolarla e condirla con i gamberi marinati alla menta.
Nei piatti da portata formare una base con la crema di zucchine e disporre sopra la fregola con i gamberi.
Servire subito.

PS. Se ne avete l’occasione, e vi piacciono, provate con i gamberi crudi (devono essere freschissimi!), aggiungendo anche una spruzzata di succo di limone alla marinatura alla menta. ;-)

fregola-nero-di-seppia-gamberi-crema-di-piselli

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend