primi piatti

Ziti alla siciliana con briciole di brezel

ziti-alla-siciliana-con-briciole-di-brezel

Per quest’anno il vostro Pinguino ha deciso: niente detox. Non se ne può più! >.< Ovunque ti giri ti propinano centrifugati, tisane, piatti e bowl…più detox per tutti, manco fosse la manna per tutti. Non che non ce ne sia bisogno, per carità, ma a tutto c’è un limite e la via migliore, secondo me, rimane l’equilibrio. Pertanto, noi continuiamo sulla nostra strada fatta di una sana alternanza tra ricette sane e bilanciate, serate junk street, cibi sì e cibi no, cibi light e cibi fat, cibi low tutto e cibi high ancora di più. Perché il trucco sta nel saper fare le scelte giuste, quelle che ci fanno star bene, che ci fanno passare una buona serata in spensieratezza e quelle che il giorno dopo ci rimettono a posto se ce ne fosse bisogno. Siamo adulti e vaccinati, dovremmo riuscire a trovare la nostra via anche senza tutti questi bombardamenti di messaggi e stimoli vari.

Momento sfogo passato, ma c’avevo sto nodo che dovevo sciogliere altrimenti mi rimaneva l’amaro in bocca.

E ora passiamo alla nostra ricetta fusion ‘^.^’: il massimo della mediterraneità (il trio pomodorini, capperi e olive) abbinato ad una briciola un po’ nordica, il brezel. Come è nata? Per caso, chevelodicoaffà. ;-)

ziti-alla-siciliana-con-briciole-di-brezel

Ziti alla siciliana con briciole di brezel
Ingredienti per 2 persone:

200g di pasta corta formato ziti
10-12 pomodorini
1 pezzo di brezel duro (in alternativa, una manciata di mini brezel, tipo salatini)
una manciata di olive alla greca
1 cucchiaio di capperi dissalati
2 acciughe sottolio
origano secco
peperoncino secco
aglio macinato
zucchero di canna
olio evo
sale e pepe

Sminuzzare il brezel fino a ottenere delle briciole non troppo grosso, ma neanche troppo fini (potete utilizzare un robot da cucina, oppure un sacchetto per alimenti e un batticarne).
In un padellino, far sciogliere le alici con un goccio del loro olio a fiamma bassa, unire le briciole di brezel e rosolarle finché non saranno dorate e croccanti.
Lessare a pasta in abbondante acqua bollente salata.
Nel frattempo, dividere i pomodorini a metà.
In una padella antiaderente, insaporire un filo di olio extravergine d’oliva con un pizzico di peperoncino e uno di aglio macinato, unire i pomodorini con la parte tagliata ricolta verso l’alto e insaporirli con un pizzico di origano, uno di zucchero di canna e uno di sale. Proseguire la cottura a fuoco basso, senza mai girarli, per 20 minuti circa. A questo punto, unire i capperi, e le olive e dare una mescolata.
Scolare la pasta al dente e trasferirla, con un mestolino della sua acqua di cottura, nella padella con il condimento. Saltarla per un paio di minuti a fiamma vivace e cospargerla con le briciole di brezel.

ziti-alla-siciliana-con-briciole-di-brezel

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend