quiche e torte salate

Fagottini con cavolo nero, salsiccia e taleggio

fagottino-cavolo-nero-salsiccia-e-taleggio

Concludiamo la settimana del ritorno del Pinguino con una nuova versione di uno dei miei primissimi cavalli di battaglia: il fagottino di pasta di pane. Sono ben 5 le diverse versioni in archivio e vi posso assicurare che la ricetta è talmente versatile che non sto neanche a elencarvi quante altre e ne vengono in mente qui, ora, su due piedi. Anzi, se qualcuno di voi volesse sperimentare e poi farmi sapere, ne sarei super felice! ^.^

Ma torniamo ai nostri fagottini… Generalmente prediligo ripieni vegetariani ma questa volta, sarà per il freddo gelido che c’è a Milano in questi giorni, sarà perché avevo voglia di accompagnare la cena con un calice di vino rosso (sì, uno solo, in settimana meglio non esagerare… ^.^’), ho provato una versione più robusta e devo dire che ci stava tutta! Ne abbiamo mangiati due a testa ma sarei andata avanti all’infinito!!!

fagottino-cavolo-nero-salsiccia-e-taleggio

Fagottini con cavolo nero, salsiccia e taleggio
Ingredienti per 2 persone (4 fagottini):

1 rotolo di base pizza ai cereali
100g di salsiccia
1 mazzetto di cavolo nero
60g di taleggio
aglio macinato
peperoncino secco
olio evo
sale e pepe

Stendere delicatamente il rotolo di base pizza e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 20 minuti.
Eliminare le parti dure del cavolo nero, sciacquarlo sotto all’acqua corrente e tamponarlo con carta cucina prima di tagliarlo a tocchetti.
Sbucciare la salsiccia, sbriciolarla con le mani in una padella antiaderente e farla rosolare, senza aggiunta di condimenti, fino a quando è bella dorata. Tenerla da parte.
Nella stessa padella (se preferite, passate un foglio di carta cucina per eliminare il grasso rilasciato dalla salsiccia), insaporire un filo d’olio extravergine d’oliva con un pizzico di aglio macinato e di peperoncino secco e farvi rosolare uniformemente il cavolo. Dopodiché, coprire e proseguire la cottura fino a quando il cavolo è tenero. Aggiustare di sale e di pepe e lasciare intiepidire.
Preriscaldare il forno a 200°.
Nel frattempo, con l’aiuto di un mattarello allargare un po’ la base pizza per ottenere un bel rettangolo (la mia, ad esempio, era tonda), ritagliare 4 rettangoli e farcirli con il cavolo nero, la salsiccia arrostita e il taleggio a tocchetti. Richiudere i fagottini, sigillandoli bene (se rimangono dei fori non è grave, saranno ancora più golosi alla vista! ^.^) e trasferirli, insieme alla carta forno della base pizza su una placca da forno.
Cuocerli nel forno caldo per 25-30 minuti o fino a doratura (devono essere dorati anche sotto per garantire una cottura ottimale!).

fagottino-cavolo-nero-salsiccia-e-taleggio

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    andreea manoliu
    25 Gennaio 2019 at 22:05

    Woooooow….., sono spettacolari, ottimi per ogni momento della giornata, a casa mia si mangia il salato anche al mattino, ben venga ! Claudia

    • Reply
      Danja Giacomin
      27 Gennaio 2019 at 20:56

      Beati voi, evidentemente riuscite a fare colazione a degli orari più consoni rispetto a quelli che mi impongono miei figli! 🤣🤣🤣

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend