antipasti e finger food

Tartare di salame con crema di fave e scaglie di parmigiano

tartare-di-salame-con-crema-di-fave

Sabato ho visto le prime fave al mercato. Insieme alle puntarelle, le fragole…cose c’è di più bello di scorgere l’arrivo della primavera sulle bancarelle del mercato ortofrutticolo? Sarà che è la mia stagione preferita ma questa cosa mi ha messo di buon umore e mi ha fatto venire voglia di fave. ^.^

Mi sono ricordata di una ricetta vista su iFood, che ho poi adattato con quello che avevo in casa, ovvero un salame avanzato da uno dei pacchi di Natale (non siamo grandi mangiatori di salame) che meritava di essere “ricettato” perché comunque di prima qualità, e ricalibrato puntando su più fave e meno salame. Detto, fatto, anche se ammetto che per comodità ho utilizzato delle fave già cotte. ^.^’

tartare-di-salame-con-crema-di-fave

Tartare di salame con crema di fave e scaglie di parmigiano
Ingredienti per 2 persone:

100g di salame
1 barattolo di fave lessate
parmigiano reggiano (o pecorino toscano per un sapore più deciso)
olio evo
sale e pepe

Scolare le fave dal loro liquido di conservazione e frullarle con un filo di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e uno di pepe. Allungare, se necessario, con 1-2 cucchiai di acqua per ottenere una crema morbida e vellutata (una consistenza simile all’hummus, per intenderci).
Tagliare il salame a dadini e unirlo alla crema di fave.
Impiattare la tartare con l’aiuto di un coppapasta e cospargerla con scaglie di parmigiano (o pecorino).
Completare con un filo di olio a crudo, una macinata di pepe e servire.

tartare-di-salame-con-crema-di-fave

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend