primi piatti

Risotto ai funghi porcini con nocciole tostate e riduzione al Nebbiolo

risotto-ai-porcini-con-nocciole-e-riduzione-al-Nebbiolo

Uno dei miei #comfortfood è senza dubbio il risotto. Fin da piccola, sono sempre stata una grande amante dei primi piatti, soprattutto quando ho iniziato ad avvicinarmi ai fornelli. Crescendo, però, mi sono affezionata in modo particolare al risotto. Sarà stato l’influsso della Madonnina? ^.^’ Fatto sta, che lo trovo molto coccoloso e confortevole, appunto. Quello che ci vuole quando sei giù di morale…

risotto-ai-porcini-con-nocciole-e-riduzione-al-Nebbiolo

Risotto ai funghi porcini con nocciole tostate e riduzione al Nebbiolo
Ingredienti per 2 persone:

160g di riso Carnaroli
25g di funghi porcini secchi
1 manciata di nocciole spellate e tostate
1 rametto di rosmarino
aglio macinato
vino bianco secco
brodo vegetale
burro
olio evo
sale

per la riduzione al Nebbiolo:
250ml di Nebbiolo
125ml di brodo vegetale
25g di burro
15g di farina
1/2 scalogno
sale

Mettere i funghi porcini in ammollo in una ciotolina con acqua tiepida per 10-15 minuti.
Per la riduzione al Nebbiolo, far sciogliere metà del burro in una piccola casseruola, unire lo scalogno tritato finemente e farlo dorare per alcuni minuti. Quando lo scalogno sarà leggermente imbiondito, unire il vino e il sale. Alzare per un paio di minuti la fiamma per fare evaporare l’alcol, poi unire il burro tenuto da parte e la farina setacciata, abbassare la fiamma e proseguire la cottura fino a quando la salsa non si sarà ridotta di circa 2/3. Una volta pronta la riduzione, filtrarla con un colino per eliminare eventuali grumi e lo scalogno. 
In una casseruola, riscaldare un filo di olio extravergine d’oliva e farvi rosolare i funghi scolati e strizzati dal liquido di ammollo. Insaporirli con un pizzico di aglio macinato, sale e pepe e proseguire la cottura a fiamma bassa fino a quando saranno morbidi.
Unire il riso, farlo rosolare insieme ai funghi per un paio di minuti e poi sfumare con 2 dita di vino bianco secco. Una volta evaporato l’alcol unire poco brodo vegetale caldo per volta fino a portare il riso a cottura. 
A cottura ultimata, mantecare con una noce di burro e lasciare riposare, coperto, per 2 minuti.
Distribuire il risotto ai funghi porcini nei piatti e completare ogni porzione con le nocciole tostate e la riduzione al Nebbiolo.
Servire subito.

risotto-ai-porcini-con-nocciole-e-riduzione-al-Nebbiolo

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend