dolci/ torte, cake e crostate

Crostata alla camy cream e lamponi

crostata-con-camy-cream-e-lamponi

Pensavate mi fossi dimenticata della torta di compleanno della Principessa??? Ma come potrei!!! Ormai è una tradizione condividerla con voi qui sul blog, ma soprattutto conservarla nell’archivio speciale dedicato alle torte di compleanno dei miei bimbi. ^.^

Di anno in anno, ormai, i festeggiamenti si moltiplicano e siamo solo a 10 anni! Ora dei 18 che faremo, chiuderemo tutto il quartiere Isola per una settimana intera? ‘^.^’ hahahaha Il dilemma rimane sempre lo stesso: per quale delle varie festicciole preparare LA torta, quella della mamma? Alla fine abbiamo optato per il brunch con le amichette, seguito dalla cena con le cuginette. E la scelta è ricaduta su una crostata con la nostra frolla preferita, quella all’olio. E non perché la torta dovesse risultare più leggera (ci pensa la camy cream a darle il colpo di grazia! hahaha) ma per la comodità di utilizzarla subito! ;-) Una decorazione semplice ma a misura di ragazzine per un effetto wow che fa sempre piacere. ^.^

crostata-con-camy-cream-e-lamponi

Crostata alla camy cream e lamponi
Ingredienti per uno stampo da 24cm:

per la frolla all’olio:
280g di farina 00
100g di zucchero
1 uovo intero
1 tuorlo
80g di olio di semi
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 cucchiaino di estratto alla vaniglia
1 pizzico di sale

per la camy crem:
500g di mascarpone
250g di panna fresca
1 tubetto da 170g di latte condensato (di cui tenere da parte ca. 20g)

inoltre:
lamponi freschi
meringhe

In una terrina unire lo zucchero, il pizzico di sale, l’olio, l’uovo intero e il tuorlo. Mescolare con una forchetta e unire, poco a poco, la farina con il lievito fino a quando inizia a formarsi l’impasto.
Trasferire quest’ultimo sul piano di lavoro e incorporare la restante farina fino ad avere un impasto elastico che non si attacca alle mani.
Stendere la pasta frolla sul piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 4-5cm e rivestire lo stampo per crostata precedentemente imburrato e infarinato (ne avanzerà un po’, io ne ho fatto dei biscottini a forma di cuore che ho servito insieme alla torta). Bucherellare la base con una forchetta, ricoprirla con un foglio di carta forno e dei pesetti per cottura in bianco (o, più semplicemente, dei legumi secchi) e mettere a riposare al fresco (in questa stagione, il balcone o il davanzale della finestra vanno più che bene), mentre il forno raggiunge la temperatura di 180°.
Cuocere la crostata nel forno caldo per 20 minuti, togliete i pesi e continuate la cottura per altri 10 minuti, fino a doratura. Sfornate e lasciate raffreddare.
Per una perfetta riuscita della camy cream, tenere tutti gli ingredienti in frigo fino a momento dell’utilizzo.
Montare la panna e tenerla da parte.
Montare il mascarpone aggiungendo a filo il latte condensato (se dovesse diventare liquido, continuate a montare finché torna sodo).
Con una spatola aggiungere la panna al composto di mascarpone con movimenti dal basso verso l’alto.
La crema può essere utilizzata subito, quindi trasferirla in una sac à poche e riempire tutta la base della crostata con ciuffetti molto vicini tra di loro (non devono rimanere spazi vuoti!). Decorare con i lamponi freschi e le meringhe (queste ultime aggiungetele all’ultimo per evitare che prendano troppa umidità).
Conservare la torta in frigo fino al momento del taglio.

PS. Le dosi per la crema sono più che abbondanti, ma la crema può essere tranquillamente congelata, si mantiene come appena fatta (io al momento ce l’ho in freezer, vi saprò dire come la riutilizzerò). 

crostata-con-camy-cream-e-lamponi
crostata-con-camy-cream-e-lamponi

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend