primi piatti

Gnocchi di ricotta di pecora ai funghi

Aiuto, non so più come fare, ho sempre fame! E se dico sempre, intendo sempre!!! Sarà questo tempaccio che non accenna a finire, sarà il mio stato d’animo attuale a cui vi accennavo ieri, saranno i cicli e ricicli mensili…fatto sta che mangerei a tutte le ore. Dolce o salato non importa, l’importante è che sia un qualcosa di goloso. Ma come si fa?! Tutti che si mettono a dieta e io che mi trasformo in un piccolo porcellino…non c’avrò mica il verme solitario?!
Basta, mi devo distrarre. Parliamo di ricette (hahaha, ho fatto la battuta!). L’altra sera avevo voglia di gnocchi e per cambiare ho deciso di farli alla ricotta, di pecora per la precisione: un sapore un po’ più deciso per abbracciare al meglio un condimento altrettanto saporito ma leggero.

Gnocchi di ricotta di pecora ai funghi
Autore: 
Portata: primi piatti
Porzioni: 2
 
Ingredienti
  • 250g di ricotta di pecora sarda
  • 3 cucchiai abbondanti di parmigiano grattugiato
  • 90-100g di farina 00
  • 1 pizzico di noce moscata macinata
  • sale
Procedimento
  1. Scolare bene la ricotta lasciandola riposare una mezz'oretta in un colino a maglie strette.
  2. Trasferirla in una ciotola e aggiungere il parmigiano, la farina, la noce moscata e una presa di sale.
  3. Impastare velocemente con le mani finché il composto risulterà compatto ed elastico.
  4. Trasferire il tutto sulla spianatoia infarinata e iniziare a formare gli gnocchi partendo dai classici rotolini da tagliare poi a tocchetti.
  5. Cuocere, come al solito, in abbondante acqua bollente salata e prelevarli con una schiumarola man mano che vengono a galla.

Facile, no? Io li ho conditi con un sugo di funghi fatti trifolare con uno spicchio d’aglio e un po’ di prezzemolo tritato (che ho poi aggiunto anche per l’impiattamento), ma potete sbizzarrirvi più che potete.

E come abbinamento, per restare in terra sarda, il mio gentil consorte ha stappato un vino rosso sardo che non conoscevo ma che con il suo sapore intenso si sposava molto bene con i funghi: un Pegasus, Carignano del Sulcis D.O.C.

Vado, mi è venuta voglia di un dolcetto… ;)

Con questa ricetta partecipo al contest di Aboutfood

You Might Also Like

10 Comments

  • Reply
    Ale
    14 Marzo 2013 at 10:18

    ma che bontà i tuoi gnocchi, chissà che scioglievolezza!!!

  • Reply
    Miss Mou
    14 Marzo 2013 at 13:10

    Adoro gli gnocchi di ricotta. Devo rifarli a Pandi! Brava!

    • Reply
      unpinguinoincucina
      14 Marzo 2013 at 14:33

      Sììì, li ho fatti assaggiare anche ai miei bimbi e anche a loro sono piaciuti! :)

  • Reply
    Julia
    14 Marzo 2013 at 13:25

    Ciao danjia! che buoni…che piatto brava! hai fatto venire fame anche a me!! baci

  • Reply
    F.
    14 Marzo 2013 at 18:52

    Che buoni che sono i gnocchi di ricotta, anch'io ho provato a farli, però il tuo condimento è davvero originale e goloso, proverò a usarlo al posto del mio semplice burro e salvia! :) Un bacio Fede

    • Reply
      unpinguinoincucina
      15 Marzo 2013 at 8:38

      Era la prima volta che li facevo e mi sono piaciuti davvero tanto! Bacioni :)

  • Reply
    conunpocodizucchero Elena
    14 Marzo 2013 at 22:17

    che bellissima proposta Danja! 3 stelle!!!:-)

  • Rispondi a Ale Cancel Reply

    Ti piace questa ricetta?:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Send this to a friend